skin adv

Real Ciampino Academy, Bianchetti fiducioso: “Ampi margini di crescita”

 20/11/2020 Letto 217 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Alessandro Pau
Società:    REAL CIAMPINO ACADEMY





Il vice allenatore della prima squadra e tecnico dell’U15 Élite del Real Ciampino Academy, Fabrizio Bianchetti, traccia un bilancio delle prime uscire stagionali in Serie B, guardando al prosieguo della stagione con fiducia, pur consapevole del grande lavoro che staff e giocatori devono compiere.

AVVIO - Nelle prime due partite disputate in Serie B, il Real Ciampino Academy non è riuscito a conquistare punti: “È come il primo anno all’università: abbiamo sbagliato i primi due esami - spiega Fabrizio Bianchetti -. Il calendario ci ha messo di fronte un inizio di stagione molto complicato, in cui tra quelle giocate e quelle rinviate avremmo dovuto affrontare tutte squadre che lottano per il salto di categoria. Ce le siamo giocate finché il fisico e la mente hanno retto. Siamo la squadra più giovane del Nazionale - sottolinea -, e questo può essere un’arma in più se ci mettiamo la testa, ma anche un’arma contro vista la poca esperienza”.

IL GRUPPO - Proprio la giovane età del gruppo è il fattore cruciale: quali sono i pro e i contro? “Iniziamo col dire che si tratta di una squadra cresciuta da mister Fabrizio Ferretti, che con grande forza ha fatto arrivare questi ragazzi a vincere tutto a livello giovanile fino a portarli in Serie B - afferma Bianchetti -. Per questo i ragazzi ringraziano Ferretti come fosse un padre. Sono tutti molto bravi, abbiamo diversi ’00 e ’01, uno ’03 e i senior classe ’97 e ’98. Purtroppo - ammette -, non basta essere bravi, ma si deve dimostrare tutto in campo. Stiamo soffrendo un po’ il salto di categoria, ma dobbiamo trasformare tutto questo in nostro favore. Stiamo studiando molto e lavorando sulla tattica e l’intensità: i ragazzi hanno capito che serve qualcosa in più. Questa squadra a livello giovanile ha vinto tutto, ma ora stanno capendo che non si può vivere sul passato, bensì di deve lottare per il presente e per il futuro: la B è tutto un altro mondo - prosegue Bianchetti -. Stiamo lavorando molto, aiutati anche dal prof. Maggesi. Abbiamo saggiato il campo nelle prime due, ora serve il salto sia in campo che mentale: dobbiamo essere più cinici, aggressivi e veloci”.

PROSSIMI IMPEGNI - Domani il Real Ciampino Academy ospiterà il Mediterranea al PalaTarquini per ottenere i primi punti della propria stagione. “La Divisione ha confermato la gara contro la compagine sarda che, avendo già organizzato la trasferta, avrebbe avuto grossi problemi”. Da definire, poi, i recuperi: “Ci faremo trovare pronti a questi appuntamenti”.

U15 - Fabrizio Bianchetti ricopre anche il ruolo di tecnico dell’U15, che quest’anno si cimenta nella categoria Élite: “È una squadra completamente nuova. Affrontiamo per la prima volta questo campionato, per questo insieme allo staff cerchiamo di spingere molto sulla tattica collettiva - spiega Bianchetti -. Inoltre, i ragazzi stanno acquisendo la metodologia, ovviamente diversa da quella a cui erano abituati in passato. Il campionato sarà molto complicato. Dobbiamo crescere - conclude -, ma siamo soddisfatti perché stiamo lavorando perché questa è una categoria fondamentale per il futuro del club”.


Alessandro Pau

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità