skin adv

Italpol, il derby è un toccasana. Basile: "Tornerò al massimo"

 02/12/2020 Letto 197 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ITALPOL





Servivano tre punti e tre punti sono arrivati. Contro una Lazio mai doma, l’Italpol è riuscita a spuntarla con la doppietta di Batella e la rete di Del Ferraro. Un sospiro di sollievo per la squadra di Ranieri, dopo due sconfitte consecutive e un covid che a livello psicologico non è facile da affrontare.

LA CRONACA Partita bloccata fino al diciassettesimo: ci vuole il vantaggio laziale di Tubau per svegliare l’Italpol. Neanche il tempo di festeggiare per la Lazio, che dopo appena tredici secondi infatti, ci pensa Del Ferraro a ristabilire la parità. Sveglia che arriva dritta e forte, così prima della sirena ecco anche il raddoppio per la squadra di casa, stavolta con Batella. Nella ripresa, allo scoccare del quarto minuto di gioco, è il capitano dei biancocelesti Chilelli a piazzare il colpaccio che vale il nuovo pareggio. Tutto da rifare quindi per l’Italpol che prova nei minuti seguenti a macinare gioco ma non è precisa e concreta nell’affondare il colpo finale. Ci provano Gattarelli, Emer, Batella, Paulinho (una splendida azione la sua con l’assistenza di Ippoliti) ma senza successo. Dall’altra parte Basile compie quei due o tre miracoli che permettono ai bianco-bla di crederci fino alla fine. A tre dalla sirena il guizzo finale porta ancora la firma di Batella e vale tre punti che oggi valgono più dell’oro. Nei secondi finali, l’arbitro nega anche la gioia della rete personale a Basile che poteva valere il 4-2.

BASILE “Peccato più che altro perché il tiro era preciso, ma ricapiterà. Abbiamo giocato una partita intensa contro una Lazio molto valida e ben allenata che ha ragazzi in gamba e preparati. Loro hanno fatto una gara difensiva con le ripartenze. Noi siamo stati bravi a non perdere la testa dopo lo svantaggio e a rimetterci subito in carreggiata. Poi alla fine l’abbiamo spuntata noi, per fortuna. Le mie parate? Non venivo da un inizio di campionato al mio livello. pian piano sto cercando di riprendermi lavorando al massimo per dare il mio contributo a questa squadra che se lo merita”.

ITALPOL-LAZIO 3-2 (2-1 p.t.)
ITALPOL: Basile, Velazquez, Batella, Paulinho, Ippoliti, Osni Garcia, Gattarelli, Del Ferraro, Emer, Marchetti, Bielousov, Sportoletti. All. Ranieri

LAZIO: Pardal, Nikao, Chilelli, Flores, Lupi, Di Giacinto, Dionisi, Ruzzier, Hamazawa, Tubau, Dell’Ariccia, Minervino. All. Bagalà

RETI: 17’53” p.t. Tubau (L), 18’06” Del Ferraro (I), 19’23” Batella (I), 3’59” s.t. Chilelli (L), 17’11” Batella (I)

AMMONITI: Ruzzier (L)

ARBITRI: Daniele Intoppa (Roma 2), Alessandro Ribaudo (Roma 2) CRONO: Pierluigi Minardi (Cosenza)

Ufficio stampa





Pubblicità