skin adv

Il Bernalda c'aveva fatto la Bocca: pari dal sapor di brodino col Cata

 18/01/2021 Letto 150 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BERNALDA





Una partita rocambolesca per il Bernalda Futsal che pareggia 2-2 al “PalaCampagna” contro il Cataforio: tante emozioni con i ragazzi di Cipolla costretti a recuperare lo svantaggio iniziale, la doppietta di Borges portava i lucani avanti nel punteggio, ma Modafferi ristabiliva la parità. Inutili gli assalti finali del Bernalda che non riusciva a trovare la rete del successo malgrado la superiorità numerica (espulsione per doppia ammonizione di Modafferi) e un tiro libero: calciato da Bocca e disinnescato dal portiere Parisi.
 
LA CRONACA Il Bernalda si presenta con il seguente quintetto iniziale: Timm, Bocca, Fusco, Lemos e Borges. Dall’altra parte il Cataforio con il seguente undici iniziale: Parisi, Scopelliti, Labate, Durante, Modafferi. Il Cataforio parte bene impensierendo la difesa bernaldese; i calabresi passano in vantaggio sfruttando un buco nelle maglie difensive bernaldesi, Durante mette in rete superando Timm. Il Bernalda prova ad agguantare il pari: in una mischia in area Murò viene anticipato da Parisi, mentre Bocca ci prova dalla distanza con Parisi che respinge. I rossoblu riescono a pareggiare in chiusura di frazione: Amzil pesca in area Borges che batte l’estremo avversario per 1-1, risultato con cui le formazioni vanno al riposo. Nella ripresa il Cataforio sfiora la rete del nuovo vantaggio ma la difesa bernaldese si salva in maniera fortunosa. Il Bernalda risponde: Lemos dalla distanza impegna Parisi che devia in corner. I calabresi ancora pericolosi: Timm chiude lo specchio della porta a Cilione, poco più tardi, Borges salva sulla linea di porta una rasoiata di Labate. Il Bernalda ritorna in vantaggio: Amzil chiama all’intervento Parisi, sulla sfera si avventa Borges che a porta sguarnita deposita in rete il 2-1. Il Cataforio è ancora pericoloso ma Timm si oppone. L’estremo difensore bernaldese nel corso dell’azione si infortuna e al suo posto entra De Pizzo. Gli ospiti pareggiano con una staffilata dalla distanza di Modafferi che supera De Pizzo per il 2-2. Il Bernalda ci prova con un assolo di Lemos con la sfera di poco al lato. Il Cataforio incassano l’espulsione per doppia ammonizione di Modafferi e raggiungono il bonus di 5 falli. I rossoblu cercano di approfittarne: Amzil chiama alla deviazione in corner Parisi, mentre Borges colpisce la traversa. Il Bernalda sfiora ripetutamente il vantaggio: Bocca colpisce il palo dalla distanza; poco più tardi Fusco trova pronto alla respinta Parisi, la sfera viene raccolta da Amzil che calcia al lato. Il Cataforio commette il sesto fallo che porta il Bernalda al dischetto per il tiro libero: Bocca, però, si fa ipnotizzare da Parisi che respinge. Negli ultimi istanti di gara mister Cipolla utilizza il quinto di movimento (Fusco) ma non basta, la gara finisce 2-2.
 
BERNALDA FUTSAL: 1 Timm 2 De Pizzo 3 Fusco, 4 Amzil, 6 Borges, 7 Lemos, 8 Murò, 11 Bocca, 12 Laurenzana, 23 Quinto,  25 Saponara, 28 Schacker. All. Cipolla
 
CATAFORIO: 4 Labate, 5 Scopelliti, 6 Cilione, 8 Durante, 9 Labate, 10 De Moura, 11 Modafferi, 12 Parisi, 13 Torino, 14 Sarica, 18 Martino, 20 Calabrese. All. Praticò
 
Arbitri: 1ˆ Losacco di Bari , 2^ Buzzacchino di Taranto, cronometrista Talaia di Policoro
 
Ammoniti:  Scopelliti (C ), Modafferi (C ), Borges (B)
 
Espulso: Modafferi (C )
 
Marcatori: 6’:05’’ p.t. Durante (C ), 18’:09’’ p.t. 10’:27’’ s.t. Borges (B), 15’:16’’ Modafferi (C )
 
Enrico Losito 
Ufficio stampa Bernalda Futsal



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità