skin adv

#SerieBFutsal, Fortitudo ok nel posticipo: è vetta insieme all'History 3Z

 24/01/2021 Letto 252 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Due scontri al vertice e una sola grande vincitrice: l'OR Reggio Emilia. Allungo Cus Ancona, continua il percorso netto dello Sporting Sala Consilina, a differenza dell'Altamarca. Che interrompe la sua incredibile serie di successi consecutivi.

COPPIA AL VERTICE nel girone A: la Domus Bresso non sbaglia col Val D'Lans e aggancia un Leon che ha visto rinviare al 10 marzo la sfida con l'Ossi. Il Lecco continua a volare: doppia il Cagliari e infila la quarta vittoria di fila; Nizza di misura. Si assottiglia il distacco fra la prima e la seconda del girone B: dopo 11 successi in altrettanti incontri, lo Sporting Altamarca rallenta a Verona e ora sei punti di vantaggio ma anche due partite in più sul Carrè Chiuppano, ok da pronostico col Futsal Giorgione. Derby friulano a un Pordenone da podio, vincono anche Canottieri Belluno, Sedico e Palmanova. Lo scontro al vertice del girone C se lo aggiudica un OR Reggio Emilia che impone il primo stop stagionale al Modena Cavezzo e veleggia al comando insieme a quel Pro Patria che ha vita facile col Bagnolo. L'Arpi Nova regola la Sangio, successi per Fossolo, Sant'Agata e Aposa. Invariata la vetta del girone D, ma fino a un certo punto, perché il Cus Ancona passa di misura sul campo del Corinaldo ma si porta a +5 sul Recanati che cade nella trappola del Futsal Askl.

LA SCONFITTA di una Cioli in forte calo (2-3 col Velletri) stavolta costa la vetta del girone E agli ariccini: l'History Roma 3Z regola il Real Ciampino e vola lassù, insieme a quella Fortitudo Pomezia che nel posticipo domenicale doma lo Jasna. Il tris degli Hornets vale l'aggancio alla Cioli, fra le big stecca anche l'Eur Massimo, k.o. col Real Fabrica. Benissimo lo United Pomezia. "Doppia-doppia" per il Sala Consilina: largo successo sul Senise e decimo successo in altrettanti incontri; clean sheet per Benevento (di misura) ed Ecocity Cisterna, sabato di festa per Alma Salerno e Real Terracina nel girone F. Turno favorevole doveva essere e turno favorevole è stato per le Aquile Molfetta nel girone G: la battistrada biancorossa non va in testa coda a Venafro, vola a +4 sul Canosa (fermo allo stop forzato) anche se a tre lunghezze c'è un'Itria in grande spolvero col Mirto; Diaz di misura sul Torremaggiore. Senza vincitori né vinti lo scontro al vertice del girone H fra Polisportiva Futura e Catanzaro, negli altri incontri cinquina Città di Palermo al Canicattì e successo con clean sheet per l'Arcobaleno Ispica.

Ufficio stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità