skin adv

Olimpus devastante, 360GG steso 9-3: diciottesimo centro in campionato

 03/04/2021 Letto 116 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS





La ventesima giornata propone all’Olimpus la sfida con il 360GG Futsal. Posticipata al 2 aprile causa positività riscontrate nella squadra sarda, al PalaOlgiata il gruppo di D’Orto si aggiudica la quattordicesima vittoria consecutiva con un perentorio 9-3. Tripudio di gol: tre quelli di Jorginho che sale al secondo posto della classifica marcatori raggiungendo Pina del Ciampino Anni Nuovi, superato da Dimas che con la sua doppietta vola a quota 30, solitario in vetta. Due anche le reti di Luca Pizzoli, capitano di giornata (Federico Di Eugenio out per squalifica), una di Chimanguinho e una di Andrea Pizzoli.

PRIMO TEMPO - Ritmo alto sin dalle battute iniziali, l’Olimpus vuole ottenere quello che varrebbe il diciottesimo successo stagionale, il 360GG quello che significherebbe un possibile pass per la zona playoff. Jorginho impegna subito la difesa avversaria ma un salvataggio sulla linea non fa esultare l’Olimpus già al secondo minuto, poi Dimas, ma a 6’55’’ ad aprire le marcature è Chimanguinho, 1-0. Poco più di trenta secondi, a 7’28’’ Dimas raddoppia, 2-0. La squadra di Podda riparte compatta, Braga chiama in causa Laion che in due circostanze ravvicinate risponde presente, a 9’57’’ nulla può però ad Alan che accorcia per il 2-1. Nessun timore, nell’immediato, a 10’28’’, ci pensa Jorginho ad allungare nuovamente per il 3-1. Il 360GG, mai domo, con Hurtado va a segno per il 3-2, a 12’39’’. Meno di un minuto, Ghiotti inizia e Dimas conclude, è 4-2 a 13’34’’. Nel quintetto di D’Orto, anche Benlamrabet, tanta Olimpus, Dimas e Alessio Di Eugenio sfiorano la rete che, a 17’53’’, sarà Luca Pizzoli a trovare per il 5-2 della prima frazione.

SECONDO TEMPO - Secondo tempo dai colori Blues, come aveva chiuso, riapre: Luca Pizzoli a 3’52’’ è l’autore del 6-2. Di nuovo il numero settantasette dell’Olimpus, ancora un grande gioco corale, poi Pize serve un ottimo assist ad Andrea Pizzoli che entra nel tabellino marcatori, ad 11’43’’, per il momentaneo 7-2. Un rullo compressore l’Olimpus, tra i pali negli ultimi minuti il giovane Musso subentra a Laion; di Jorginho è l’8-2 a 14’21’’, nell’altra metà, a 16’27’’, di Serpa l’8-3. C’è ancora tempo per un gol, quello con cui l’Olimpus triplica il 360GG, Jorginho a 18’40’’ realizza il definitivo 9-3. Sempre più un Olimpus da sogno e dei record, con le sue attuali 131 reti consolida il miglior attacco della categoria. Due giornate alla fine del campionato, sabato 10 ci sarà l’ultima trasferta sul campo del Monastir.


Ufficio Stampa Olimpus Roma





Pubblicità