skin adv

#futsalmercato, green pass Pescara: ecco Maltauro. "Il mio trampolino di lancio"

 05/07/2021 Letto 204 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PESCARA FUTSAL





Primo volto nuovo per il Futsal Pescara 1997. Arriva Alexandre Maltauro, nato il 20 aprile del 1999, proveniente dall’Arzignano, serie A2, e in precedenza al Sammichele, sempre nella serie cadetta. Con i veneti nell’ultimo torneo 25 partite e 17 reti tra regular season e play-off. Cresciuto in Patria nella scuola di futsal del Concordia. Pivot mancino, italo brasiliano, fa del fisico imponente uno dei suoi punti di forza.

LE DICHIARAZIONI “Sto trascorrendo qualche giorno di vacanza con la mia famiglia in Brasile – ha detto Maltauro – ma non vedo l’ora di arrivare a Pescara. Sono davvero molto felice di questa grande opportunità per la mia carriera. Il mio obiettivo era arrivare in serie A, fin dal primo giorno in cui ho messo piede in Italia. Sono contentissimo che questo momento sia arrivato. Palusci? Non abbiamo ancora parlato, ma sarò a sua totale disposizione”. I tifosi biancazzurri sperano di vederlo segnare a raffica in tandem con Gui. “Io voglio prima di tutto aiutare la squadra: compagni, tecnici, dirigenti a raggiungere gli obiettivi. E voglio farlo nel miglior modo possibile”. Cresciuto nel Concordia, un club storico del futsal brasiliano. “Sì, una scuola di grande tradizione. Il mio tecnico per anni è stato Serginho Schiochet, papà di Murilo (ex A&S e Came): un grandissimo maestro di futsal e una persona eccezionale”. Ora è il momento di farsi largo in serie A: a 21 anni il futuro è nelle sue mani. E il Palarigopiano potrebbe essere il suo grande trampolino di lancio.

Ufficio stampa




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità