skin adv

Pina MVP, tris Ciampino Aniene: Manfredonia steso 3-0. Ora c’è la Feldi

 18/10/2021 Letto 302 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO ANIENE ANNINUOVI





Il Ciampino Aniene sbanca l’Emilia Romagna Arena. Questo il verdetto della gara andata ieri in onda sulle frequenze di Sky Sport, in cui compagine guidata da Daniel Ibañes regola 3-0 un solido Vitulano Drugstore Manfredonia. La doppietta di Pina, premiato MVP del match, e la rete di Portuga, danno così rinnovata convinzione a Wilde&soci nel prosieguo del tour de force di inizio stagione, che li vedrà, mercoledì 20 al PalaSele, di fronte alla prova Feldi Eboli.

Casassa, Isi, Ferretti, Portuga e Wilde, questo lo starting five scelto dal tecnico giallonero-rossoblù. Dopo una fase di studio, sono gli uomini di Monsignori a rendersi pericolosi: l’estremo difensore del Ciampino Aniene, infatti, deve compiere un doppio intervento prodigioso, rispettivamente su Boaventura e Raguso, per mantenere in equilibrio la contesa. Lupinella, poi, non è da meno del suo collega di reparto, quando si oppone in spaccata a Pina nell’uno contro uno. Del capitano degli aeroportuali e del numero 8 biancoceleste le occasioni più fulgide prima dell’intervallo.

Il Ciampino Aniene, nella ripresa, alza i ritmi: Raubo e Portuga, in avvio, mettono alla prova Lupinella, mentre il vicecapitano giallonero-rossoblù, a 4’24”, centra la traversa su conclusione sporcata da Persec. Circa due minuti più tardi, è Caruso a centrare il montante della porta difesa da Casassa. L’episodio sblocca il team di Ibañes, con Portuga prima - su assist di Salla - e il rigore realizzato di Pina poi - guadagnato da Guti, atterrato da Boaventura - portano gli aeroportuali sul doppio vantaggio. Monsignori, allora, tenta la carta Canabarro nel power play, ma il 10 brasiliano, dopo aver recuperato palla sulla sua trequarti, centra la porta sguarnita dalla distanza e chiude, di fatto, la partita.

L’equipe di Ibañes, con Casassa che colleziona il primo clean sheet stagionale, vince e convince davanti alle telecamere di Sky Sport, e vola al terzo posto in classifica con 7 punti in cascina - dietro soltanto al Pesaro e al Petrarca, entrambe capolista a punteggio pieno -. Il prossimo impegno, per il miglior attacco della Serie A - 15 i gol all’attivo dopo tre turni -, sarà mercoledì sera alle ore 20, sul parquet del PalaSele, contro la Feldi Eboli.
 

CIAMPINO ANIENE-VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA 3-0 (0-0 p.t.)
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Isi, Wilde, Ferretti, Portuga, Bertolini, Raubo, Divanei, Pina, Guti, Pilloni, Joao Salla, Ganzetti, De Filippis. All. Ibañes
VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA: Lupinella, Caputo, Boutabouzi, Well, Canabarro, Pesante, Cutrignelli, Raguso, Persec, Caruso, Crocco, Boaventura, Soloperto, Bartilotti. All. Monsignori
MARCATORI: 8'12'' s.t. Portuga (CA), 8'53'' rig. Pina (CA), 15'20'' Pina (CA)
AMMONITI: Raubo (CA), Pilloni (CA), Joao Salla (CA), Guti (CA)
ARBITRI: Federico Beggio (Padova), Elena Lunardi (Padova), Andrea Saggese (Rovereto) CRONO: Carmine Genoni (Busto Arsizio)

 


Ufficio Stampa Ciampino Aniene AnniNuovi





Pubblicità