skin adv

Molfetta, anima e cuore: "Abbiamo un vantaggio col Bovalino, sfruttiamolo"

 11/11/2021 Letto 230 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SEFA MOLFETTA





Dopo l’importantissima vittoria in trasferta, con l’Arcobaleno Ispica, le Aquile Molfetta si apprestano ad affrontare la sesta giornata del campionato di A2, girone D.​ Il team del presidente Donato de Giglio scenderà nuovamente in campo davanti ai propri tifosi: sabato 13 novembre con il fischio d’inizio fissato alle 16:00.​ L’incontro sicuramente sarà ricco di tante insidie viste che si tratta di uno scontro diretto ma con il roster rimaneggiato da diverse assenze. I biancorossi sono reduci da un momento comunque positivo e non ha affatto voglia di fermarsi visto lo spirito di sacrifico da parte di tutti gli atleti.

DIBENEDETTO Torniamo dalla Sicilia con una vittoria importante- esordisce Salvatore Dibenedetto - abbiamo dato il massimo mettendoci anima e cuore. Sappiamo che ogni partita ha una storia e non esistono partite semplici da disputare in A2. L’avvio di stagione è davvero positivo, non dimentichiamo che siamo una neopromossa ma, la società ha allestita una grande squadra. Il Bovalino - ammette il numero 18 - è una squadra tosta e sarà un incontro intenso. In settima ci siamo allenati con intensità infatti mi aspetto una grande prova, abbiamo l’onore di avere i nostri tifosi sempre pronti a sostenerci e il PalaPoli è una grande arma a nostro favore".

L'AVVERSARIA - Il Bovalino dopo il turno di riposo nella scorsa giornata, non ha disputato l’incontro casalingo con l’Ispica per le avverte condizioni meteo. Gli amaranto hanno conquistato tre punti dopo l’esordio vincente casalingo con Il Catanzaro e subito dopo sono arrivate le sconfitte con le quotate Giovinazzo e Regalbuto. La squadra guidata da mister Rutigliani, dopo cinque giornate, si trova al quinto posto con otto punti, ci sarà tanta voglia di fare bottino pieno nonostante l’assenza di Nitti (appiedato dal giudice sportivo) e ci sarà da valutare attentamente le condizioni di Ortiz, Koseky, Adami e Murolo. “Abbiamo un grande gruppo quest’anno pronto a lottare su ogni pallone e composto da atleti importanti ma soprattutto grandi uomini. Stiamo andando nella stessa direzione e questo sicuramente ci permetterà di raggiungere gli obiettivi prefissati. A livello personale- conclude il talento biancorosso- cerco di dare sempre il massimo negli allenamenti per essere pronto a scendere in campo il sabato”

Domenico Introna
Ufficio stampa Aquile Molfetta
*Foto: Cosmo de Pinto





Pubblicità