skin adv

La Roma corre ai ripari: "Abbiamo bisogno di un centrale e un pivot"

 09/09/2015 Letto 891 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Francesco Puma
Società:    ROMA CALCIO A 5





La Roma vuol tornare grande, ma – cosa fondamentale – senza fare il passo più lungo della gamba. Le premesse per una buona stagione, dopo la promozione dalla D alla C2, ci sono tutte. In società si respira entusiasmo e ottimismo, come testimoniano le parole di Roberto Molinari: “Vogliamo continuare a scalare posizioni – ha detto il dirigente alla Festa dei calendari – abbiamo un progetto che ci porterà avanti nel tempo”.


CIARDI - Fiducioso lo è anche il presidente: “La squadra è stata puntellata per disputare una buona stagione – racconta Ciardi – ma non siamo ancora al completo”. Mister Conti è scoperto in due ruoli: il centrale difensivo e il pivot, ovvero l’ossatura di un quintetto base. “Purtroppo – prosegue il massimo dirigente – due ragazzi ci hanno dovuto abbandonare per motivi lavorativi, quindi siamo alla finestra e aperti ad ogni tipo di situazione”. Intanto, la Roma potrà attingere dalla sua Juniores che nella passata stagione ha vinto il campionato regionale e ora è in Elite: “Alcuni rappresentano il nostro presente, altri il futuro. Con il settore giovanile abbiamo grandi, stiamo parlando con la Roma Torrino per instaurare una collaborazione”. Se il buongiorno si vede dal mattino...


Francesco Puma





Pubblicità