skin adv

Sinnai, l'ultima di Mura è un altro successo: manita al Falconara, ma il tecnico va via

 17/01/2017 Letto 725 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    SINNAI





Al Palagiotto termina 5 a 1 tra Ichnusa Sinnai e Città di Falconara, una vittoria che consente alle sarde di mantenere il primato in classifica e i 4 punti di vantaggio dal Breganze. Manita per le sarde, che dopo un primo tempo in sordina terminato sul punteggio di 1 a 0 con goal di Peque, al secondo tempo affondano il colpo e vanno a segno per altre 4 volte: doppio di Peque e goal di Orgiu e Vanessa.


PRIMO TEMPO - Il primo tempo scivola via senza troppe emozioni, il Città di Falconara imposta la partita sulla difensiva, le sarde la fanno da padrone ma non riescono ad affondare il colpo nonostante le tante occasioni create. Ad aprire le danze sono Gasparini e Vanessa con due tiri parati da Ceravolo in splendida forma. Segue un gran tiro di Peque messo in angolo dal portiere delle citizens, le sarde cercano con prepotenza il goal del vantaggio Vanessa ci prova per due volte, ma i suoi tiri non hanno fortuna, uno termina di poco fuori e l’altro viene ribattuto dal portiere. Poco dopo è ancora Ceravolo a negare la gioia del goal prima ad Olla e poi a Scalas che ci prova con un colpo di testa. Il Sinnai non riesce ad affondare il colpo, il Falconara difende bene e cerca di sfruttare gli errori delle sarde per ripartite ma le rare conclusioni delle citizens non impensieriscono troppo Ribeiro. Al tredicesimo minuto Xhaxho prova il tiro ma il portiere delle sarde si oppone chiudendo a croce. Poco dopo un’altra occasione per le padrone di casa con Fanti che si gira bene, ma la palla termina fuori. Al minuto 15’30 il Sinnai trova il goal con un tiro al volo di Peque che porta così la sua squadra in vantaggio. Le padrone di casa hanno subito l’occasione di raddoppiare prima con Gasparini, ma il suo tiro centrale viene parato, e poi con Orgiu che però trova pronta Ceravolo che manda in angolo. Il primo tempo si conclude così sul punteggio di 1 a  0 per le sarde.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa è subito Sinnai con Peque che poco dopo il secondo minuto va nuovamente a segno con un tiro dalla distanza. Al 5’ l’arbitro assegna un calcio di rigore alle citizens per un intervento di Ribeiro su Luciani, va al tiro Xhaxho che non sbaglia e porta la sua squadra sul 2 a 1. Le sarde non si scompongono e continuano a tenere le redini del gioco, rendendosi pericolose in diverse occasioni: Fanti prova il tiro ma Ceravolo arriva all’angolo basso e salva la porta, poco dopo vanno ancora alla conclusione Vanessa e Peque ma entrambi i tiri terminano alti. Il goal del 3 a 1 non tarda arrivare, a metà del secondo tempo ad andare a segno è ancora Peque che firma così la tripletta. Subito dopo è il Falconara a rendersi pericoloso con un tiro di Luciani che colpisce il palo interno. Al minuto 15’20 il Sinnai trova il goal del 4 a1 con Orgiu che in scivolata beffa Ceravolo. Nei minuti finali le citizens giocano la carta del portiere di movimento, ma non hanno troppa fortuna, e al minuto 17’30” arriva infatti anche il goal del 5 a 1 messo a segno da Vanessa che chiude definitivamente il match.
Domenica prossima un’altra bella sfida tutta da vivere e giocare attende capitan Guaime e compagne, infatti le sarde saranno  impegnate a San Donato contro il Kick Off che attualmente occupano il terzo posto in classifica.


ICHNUSA SINNAI-CITTA’ DI FALCONARA 5-1 (1-0 p.t.)
ICHNUSA SINNAI:
Ribeiro, Fanti, Vanessa, Peque, Gasparini, Guaime, Scalas, Orgiu, Olla, Manca, Pintor, Mereu. All. Mura

CITTA’ DI FALCONARA: Ceravolo, Pascual, Luciani, Xhaxho, De Angelis, Costantini, Brutti, Ciliberto, Correia, Baldi. All. Battistini

MARCATRICI: 15’30’’ p.t. Peque (S). 2’18’’ Peque (S), 5’30’’ Xhaxho (F), 10’ Peque (S), 15’20’’ Orgiu (S), 17'30’’ Vanessa (S)

AMMONITE: Vanessa (S); Gasparini (S)

ARBITRI: Stefano Pani (Oristano), Nicola Doneddu (Nuoro) CRONO: Michele Desogus (Cagliari)


Paola De Biasi





Pubblicità