skin adv

Il Sinnai vince senza allenatore: 7-1 al Kick Off e +6 dal Breganze

 23/01/2017 Letto 603 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SINNAI





Troppo Sinnai per il KickOff. Al Palasport di San Donato va in scena un Sinnai più forte di tutto e di tutti, un Sinnai dal cuore enorme che porta a casa una vittoria per 7 a 1 contro una delle formazioni più organizzate della serie A elite. Una gran prova di orgoglio e grinta per Capitan Guaime e compagne, che dopo una settimana “complicata” lasciano semplicemente che sia il campo a parlare per loro. Alla fine del primo tempo il Sinnai conduce per due a zero, a trascinare la formazione ospite una doppietta di Peque. Nella ripresa le sarde ci credono e affondano il colpo con Vanessa e Fanti, il KickOff accenna una reazione con De Oliveira, ma il Sinnai non si ferma più , vanno ancora a segno Vanessa e Peque, e sul finale arriva anche il sigillo di Gasparini che firma il 7-1.
 

PRIMO TEMPO - Sin dai primi minuti di gioco si capisce che sarà una partita dai ritmi sostenuti, la prima occasione è per il KickOff con  un tiro di De Oliveira, ma una insuperabile Ribeiro respinge in angolo. Le sarde brave a sfruttare una ripartenza rispondono con un tiro di Gaspairini ma Dibiase si fa trovare pronta. Contropiede per le All blacks , Ribeiro in uscita rovina la festa a Vieira respingendo in angolo, proprio sugli sviluppi del calcio d’angolo le padrone di casa si fanno ancora pericolose con Belli che però calcia alto. Le sarde non restano a guardare e sfiorano il vantaggio prima con un tiro di Vanessa da posizione defilata che viene respinto da Dibiase e poi con un tiro di Peque che però troppo debole viene parato. Il kickOff prova la conclusione ancora con Vieira ma Ribeiro dice no. Poco dopo è il Sinnai a sfiorare il vantaggio prima con un calcio di punizione battuto da Vanessa sul quale Dibiase arriva con il piede mettendo in angolo, e poi sempre con Vanessa sugli sviluppi del calcio d’angolo.  Le padrone di casa sfruttano un’ingenuità delle sarde per ripartite in velocità ma Fanti salva la porta dal tiro di Belli. Al minuto 13’16” a rompere gli equilibri è il goal di Peque che servita da Vanessa beffa Dibiase in uscita portando le sarde in vantaggio. Il Sinnai cerca subito il raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma Dibiase si oppone e para il tiro. Il KickOff riparte velocemente e va al tiro con Belli ma Ribeiro si fa trovare pronta e manda in angolo, sugli sviluppi del calcio d’angolo parte il tiro di Atz che però colpisce il palo. Poco dopo un’altra occasione per il Sinnai: Vanessa serve Gasparini ma Dibiase para. Il raddoppio delle sarde è ormai nell’aria e arriva al 15’ minuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Peque che viene servita da Vanessa che calcia in rete. Qualche minuto dopo Peque ricambia il favore servendo Vanessa, Dibiase si fa trovare pronta e respinge. Nei minuti finali del primo tempo le padrone di casa hanno l’occasione di accorciare le distanze prima con un tiro di Iturriaga e poi con un tiro di Vieira ma Ribeiro si oppone e la prima frazione termina così 2 a 0 per le sarde.

SECONDO TEMPO - Al ritorno dagli spogliatoi il KickOff si rende subito pericoloso con un tiro di De Oliveira sul quale però arriva Ribeiro. Al minuto 2’26” è però il Sinnai a trovare il goal del 3 a 0 con Vanessa che palla al piede, porta sul sinistro e lascia partire un tiro ad incrocio che beffa Dibiase. Le All blacks non mollano e si fanno pericolose per due volte sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Sinnai ha l’occasione di portarsi sul 4 a 0: le sarde ripartono con Vanessa che serve Peque, Dibiase intercetta il tiro e sulla ribattuta calcia Vanessa, ma la palla termina fuori. Le sarde non si fermano più, Gasparini serve Vanessa ma il suo tiro viene respinto in angolo da Dibiase, sugli sviluppi del calcio d’angolo ancora Vanessa,ma il suo tiro viene parato.
Il Sinnai cerca di chiudere la partita, sfiorando il goal prima con Fanti servita da Peque e poi con Vanessa ma entrambi i tiri vengono parati da Dibiase. Le padrone di casa rispondono con un tiro di Belli ma Ribeiro ancora una volta si fa trovare pronta. Splendida azione di Vanessa che salta l’avversaria ed entra in area ma Dibiase si oppone e rovina la festa alla brasiliana. A metà del secondo tempo arriva il goal del 4 a 0 per il Sinnai: sul lancio lungo di Ribeiro Peque serve Fanti che a porta vuota calcia in rete. Il KickOff gioca la carta del portiere di movimento e al minuto 14’09” va a segno con De Oliveira. Le sarde però a questo punto hanno in mano la partita e in due minuti vanno a segno per tre volte: al minuto 17’46” con Vanessa, 40” dopo con Peque e al 19’46” con Gasparini che chiude il match sul punteggio di 7 a 1. Amanti del futsal, questo è il Sinnai! Una squadra dalle mille sfaccettature, una squadra sarda, portoghese, spagnola e brasiliana che davanti alle difficoltà sa rialzarsi facendo fronte unico. Domenica prossima a Sinnai arriverà il Breganze, seconda della classe. Guaime e compagne già matematicamente prime del girone A, dovranno fare a meno di Vanessa e Gasparini squalificate, ma le nostre ragazze, siamo certi, lotteranno come sempre su ogni pallone per riscattare il 4 a 1 dell’andata, unica sconfitta della formazione sarda.

 

Ufficio Stampa Sinnai