skin adv

Pomposelli non perdona, Taina si sblocca: Olimpus show, 5-1 alla Rambla

 16/10/2017 Letto 190 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS





Con Sara Giustiniani, Cely Gayardo e Dayane Da Rocha in tribuna, l'Olimpus Roma supera la Futsal Woman Rambla e si impone già nel primo tempo (3-0 il parziale) sulla formazione di mister Barcaro. Al PalaOlgiata le grandi protagoniste di giornata sono Arianna Pomposelli, che lascia una firma indelebile sulla gara mettendo a segno quattro reti, e Taina Santos, alla sua prima marcatura in maglia blues.

PRIMO TEMPO - Fin dai primi minuti è martellante l'assalto di capitan Cortes e compagne alla porta della Rambla. Ci provano Blanco e Pomposelli, ma Trovò riesce a respingere le loro conclusioni. Nulla può l'estremo difensore della formazione ospite a 3'45'' quando Cortes scodella al centro dalla sinistra e trova pronta Pomposelli che a due passi dalla porta fa centro. 1-0 per l'Olimpus. Dopo una respinta di Salinetti su Nogales, la gara torna in mano alla formazione di casa che assedia la porta della Rambla con le conclusioni di De Angelis, Taina Santos e Benvenuto. A sbloccare ancora il risultato al 12'09'' è nuovamente lei, Pomposelli, che riceve da Taina Santos e sulla ribattuta insacca a rete la palla del 2-0. Al 18'19'' la giocatrice con maglia numero "2" dell'Olimpus cala il tris: Benvenuto avvia l'azione di contropiede e serve Pomposelli che chiude il conto depositando la sfera alle spalle di Trovò.

SECONDO TEMPO - L'inerzia della gara non cambia nella ripresa. Dopo due conclusioni di Pomposelli disinnescate dal portiere della Rambla, Salinetti vola su un tiro spigoloso di Ghigliordini, deviandolo in calcio d'angolo. A 9'24'' l'Olimpus cala il poker: Taina Santos fa tutto da sola, riceve palla sulla sinistra, si accentra e calcia sotto la traversa, dove Villanueva - che ha sostituito Trovò tra i pali nella ripresa - non può arrivare. 4-0 per l'Olimpus e gara sempre più in discesa per la formazione di Daniele D'Orto. La giocatrice brasiliana ci riprova pochi istanti dopo trovando la deviazione del portiere di origini colombiane. A 13'10'' l'opera si conclude: Cortes lancia in contropiede Pomposelli che arriva davanti alla porta, lascia a terra Villanueva e calcia il porta. 5-0 per l'Olimpus e gara praticamente conclusa. Ci provano per la formazione romana De Angelis, Esposito e Lisi, ma la partita sembra ormai conclusa. In chiusura, a 4'' dallo scadere, arriva la rete di Bompan ad accorciare le distanze. L'Olimpus viaggia a punteggio pieno in classifica. Ora testa a mercoledì, quando al PalaOlgiata arriverà il Breganze per la gara di recupero della seconda giornata di campionato.


Marco Ottaviani
Ufficio Stampa ASD Olimpus




COPIA SNIPPET DI CODICE