skin adv

Sangi si guarda attorno: "Ecocity squadra da battere. Questo il nostro obiettivo"

 08/08/2022 Letto 285 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ECOCITY GENZANO





Nel pomeriggio di oggi, giovedì 4 agosto, la Divisione Calcio a 5 ha provveduto a rendere noti i raggruppamenti per la stagione sportiva 2022-23. Il Circolo la Nebbia Cus Molise, che sarà ai nastri di partenza della serie A2 per il quarto anno di fila, è stato inserito nel girone B con altre quindici formazioni. Cambiano la lettera e in parte le avversarie rispetto alle ultime stagioni, dopo la riforma che ha portato da quattro a tre i gironi della seconda serie nazionale. La squadra del capoluogo se la vedrà con otto laziali, una campana, due formazioni dell’Emilia Romagna, due della Toscana, una marchigiana e una lombarda. Un campionato lungo e avvincente attende dunque capitan Di Stefano e compagni che lavoreranno sodo dal prossimo 22 agosto per farsi trovare pronti.

SANGINARIO - “E’ un girone duro – argomenta il tecnico Sanginario – ci sono tante squadre di altissimo livello, Ecocity su tutte. Dal canto nostro ci faremo trovare pronti alla nuova avventura come abbiamo sempre fatto”. Il pensiero del trainer va poi alle ambizioni e agli obiettivi da perseguire. “Le ambizioni sono quelle di provare a centrare la serie A2 Elite – dichiara – ma budget alla mano cercheremo di raggiungere prima di tutto la salvezza”. Rispetto alle ultime stagioni è cambiata anche la geografia del raggruppamento. “Si sapeva – interviene l’esperto trainer molisano – che passando da quattro a tre gironi il cammino sarebbe stato molto più impegnativo dal punto di vista dei chilometri da percorrere”.  Il Circolo La Nebbia Cus Molise è pronto ad una nuova entusiasmante avventura da vivere con entusiasmo per provare a togliersi delle belle soddisfazioni.

 Ufficio stampa

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità