skin adv

#futsalmercato, Ciampino Aniene: prima operazione in entrata per Ibañes

 08/12/2022 Letto 916 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO ANIENE ANNINUOVI





Il Ciampino Aniene AnniNuovi è lieto di annunciare di aver acquisito a titolo temporaneo il diritto alle prestazioni sportive di Maicol Montagna.

Duttilità tattica e fiuto per il gol sono le peculiarità con cui l’universale si è fatto maggiormente apprezzare nell’hinterland capitolino. Montagna ha mosso i primi passi nella selezione Under 21 della Cogianco, ma è con il main roster che arriveranno i trionfi. In tre annate, il classe ’88 si aggiudicherà due campionati, rispettivamente quello di Serie B (2009-10) e di A2 (2011-12), oltre a una Coppa Italia cadetta (2010).

In seguito alla mancata iscrizione del club genzanese nella A edizione 2012-13 riparte dall’Orte, nella terza categoria nazionale per importanza, dove trascina la sua nuova compagine alla vittoria del torneo con ben diciannove reti (miglior marcatore stagionale della squadra), mentre l’anno successivo si ferma all’ultimo atto dei playoff di A2, nel quale i biancorossi cadono per mano del Sestu.

Forte delle esperienze passate in prestito all’Olimpus - con cui primeggia nel girone D della Serie B 2014-15 grazie anche alle sue diciotto marcature - e all’Italpol in C2 - con il quale ottiene la promozione nella massima serie laziale attraverso il postseason -, per Montagna si aprono le porte del gotha del futsal nostrano. Con la casacca del Latina, nella prima parte della stagione 2016-17, collezionerà nove presenze in A, per poi accasarsi a dicembre alla Fortitudo Pomezia in C1.

A partire dall’annata 2017-18, invece, comincia l’avventura al Velletri, con cui completa la scalata dall’ultima serie regionale sino al nazionale (B 2019-20) con sue numerose solide prestazioni sfoderate da player-manager. A suon di reti (ne realizzerà 94 in totale soltanto nei vari campionati) e assist si guadagnerà il soprannome di “Pibe de oro veliterno”. Ora, il comeback nella categoria regina.

“Sono molto entusiasta di tornare nel massimo campionato in una squadra che reputo molto competitiva”, le prime parole da giallonero-rossoblù di Montagna, che prosegue: “Ho fatto questa scelta per rimettermi in gioco, perché ho ancora molta ambizione a livello personale e darò il 110% per essere utile alla causa del Ciampino Aniene. Ringrazio il Velletri per questi cinque anni è mezzo indimenticabili e pieni di gioia”.

La società augura a Maicol tanta fortuna col team aeroportuale, con i migliori auspici di un’annata sportiva colma di gratificazioni e successi.


Ufficio Stampa Ciampino Aniene AnniNuovi





Pubblicità