skin adv

Satalino fa esultare il Castellana: espugnato il PalaPergola, Potenza ko nel finale

 03/12/2023 Letto 390 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CASTELLANA





Seconda vittoria esterna consecutiva e altra grande impresa firmata dal Castellana C5 nel campionato nazionale di serie B (gir. G). Ad una settimana dall’exploit di Casali del Manco, gli uomini di mister Andrea Rotondo sbancano anche il PalaPergola di Potenza e si impongono sui rossoblu padroni di casa grazie ad una rete di Angelo Satalino ad una manciata di secondi dalla fine. In terra lucana il match si chiude con il risultato di 7-6 in favore dei baresi al termine di una gara vibrante, molto combattuta e caratterizzata, oltre che dalle tante reti, da un’espulsione e tre tiri liberi sbagliati.
 
LA GARA – Mister Rotondo è orfano di Pedone, ma può disporre del nuovo acquisto Joselillo, colpo del mercato invernale e subito inserito nello starting five insieme a Ritorno, Satalino, Lacarbonara e Chiantera. In casa Potenza, invece, il tecnico Rocco Tancredi, appena nominato miglior allenatore del mese, opta per Sagarese, Gianluca Claps, Cirenza, Sabadin e Canadeo. Buon avvio di gara da parte del Castellana che impegna immediatamente l’estremo di casa con un sinistro di Chiantera e passa in vantaggio dopo due minuti grazie a Lacarbonara il quale di destro insacca sotto la traversa. La risposta dei locale arriva 120 secondi più tardi quando sull’asse Claps-Canadeo è quest’ultimo a realizzare la rete del provvisorio 1-1. La gara è bella ed avvincente con le emozioni e i ricchi colpi di scena che vengono interrotti soltanto dalla pioggia che si introduce anche nel palazzetto costringendo gli arbitri a sospendere il gioco per circa 10 minuti. Alla ripresa è subito botta e risposta tra le due compagini: Vitto firma il nuovo sorpasso pugliese e Molinari risponde impattando ancora il match. Siamo al minuto 12 e il risultato parziale di 2-2 è destinato a cambiare rapidamente. Negli ultimi quattro minuti di frazione, infatti, il Castellana prova ad inserire il turbo mettendo in mostra anche a Potenza il solito Chiantera che, con una perentoria doppietta, fissa il punteggio sul provvisorio 2-4 con cui si va al riposo. Nel secondo tempo pronti-via e Joselillo decide di bagnare il suo debutto in maglia castellanese con una rete da cineteca con tanto di colpo sotto e destro al volo per superare Sagarese.
 
A questo punto il più appare fatto per gli ospiti, ma la reazione dei lucani è veemente e, complice un evidente calo castellanese, travolge Nitti e compagni. L’incursione centrale di Sabadin, il rigore di Cirenza e il destro ad incrociare di Claps regalano il pareggio al Potenza nel giro di tre minuti con la formazione locale che piazza addirittura il sorpasso al 9’ per merito di capitan Trivigno. I baresi accusano il colpo, Joselillo viene espulso per doppia ammonizione, e l’inerzia della gara sembra essere completamente stravolta. Il Castellana, però, resiste con un uomo in meno e qualche istante dopo aver riottenuto la parità numerica colpisce con Lacarbonara abile nel concretizzare e tramutare in gol una caparbia azione personale. Gara finita? Assolutamente no. Il finale di gara è sempre un ottovolante di emozioni con i tre tiri liberi parati da Marco Ritorno a Cirenza, i legni, uno per parte, colpiti da Trivigno e Chiantera, e la rete del definitivo 7-6 siglata da Angelo Satalino prontissimo sul secondo palo nel siglare il gol-vittoria. Al PalaPergola, dunque, la contesa si chiude con il successo del Castellana che aggancia proprio il Potenza al quinto posto in classifica e si porta ad un solo punto dal Città di Acri che, tra una settimana, sarà ospite al PalaLagravinese.
 
Potenza C5 - Castellana C5 6-7 (p.t. 2-4)
Potenza: Sagarese, Smaldore, Sabadin, Claps M., Laurino, Fierro, Claps G., Canadeo, Tancredi, Trivigno, Molinari, Cirenza. All.: Rocco Tancredi.
Castellana C5: Ritorno, Satalino, Chiantera, Lacarbonara, Nitti, Lacatena, Joselillo, Vitto, Sportelli, Laselva, Bianco G.,Guglielimi. All.: Andrea Rotondo.


COPIA SNIPPET DI CODICE











-->