skin adv

Meta Catania, parola d’ordine: reagire. Juanra e il dubbio legato a Carmelo Musumeci

 27/02/2024 Letto 191 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    META





Sete di riscatto e voglia di tornare a vincere. La Meta Catania è chiamata martedì sera al PalaCatania, fischio d’inizio ore 19 ingresso gratuito, al match riscatto tra Coppa e campionato contro la L84. I neroverdi infatti sono stati la bestia nera dei rossazzurri scippando gli etnei della Final Four di Coppa Italia. Parola d’ordine reagire per la Meta Catania con coach Juanra che spera di recuperare il capitano Musumeci alle prese con un fastidio muscolare.

SCONTRO PLAYOFF - Ritorno alla vittoria non solo in campionato, ma anche al PalaCatania dove i rossazzurri hanno costruito le loro fortune in classifica, 21 punti raccolti sui 34 totali, e vogliono riprendere la casella tre punti ferma da due partite. Sara’ scontro playoff per scalare posizioni e soprattutto occasione per scavalcare la L84 in graduatoria, piemontesi distanti solo 2 punti dai rossazzurri. Neroverdi di coach Paniccia che hanno raccolto 2 vittorie nelle ultime 5 gare e hanno perso in casa l’ultimo incontro contro la capolista Olimpus Roma. Meta Catania che arriva invece con una vittoria, due pareggi e due sconfitte nelle ultime 5 partite. Rendimento insomma analogo, ma motivazioni dietro l’angolo per una Meta Catania che vuole riaccendere il motore chiamato vittoria.

Ufficio stampa

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->