skin adv

Polloni para due penalty al CdF, Vanelli glaciale dal dischetto: Kick Off in semifinale

 18/04/2024 Letto 604 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





È la Kick Off la prima compagine a staccare il pass per la semifinale di Coppa Italia. Il main roster di Riccardo Russo, nel match d’apertura della kermesse in terra ligure, si è infatti imposto sullo Stilcasa Costruzioni Falconara ai tiri di rigore, dopo aver pareggiato 3-3 nei tempi regolamentari. Dal dischetto è stata Gaby Vanelli a realizzare il penalty decisivo, mentre Anthea Polloni - autrice di una gara maiuscola - è stata capace di neutralizzarne ben due.

PRIMO TEMPO - Il primo quarto di finale di giornata si apre con la conclusione di Ferrara respinta da un’attenta Polloni. È invece Lanziloti, sul cambio di fronte, a impegnare Sestari nell’1vs1, ma l’inerzia del match, nelle prime battute, è favorevole alle marchigiane: Pereira e Boutimah costringono l’estremo difensore avversario a un doppio intervento maiuscolo. Il gol, per il team di Domenichetti, arriva a 3’19”: Elpidio, sugli sviluppi di un corner, insacca con un insidioso tiro da fuori. La rete incassata scuote le milanesi, che riprendono le ostilità sportive con un piglio differente. L’occasionissima di Vanelli, sventata da Sestari, è soltanto il preludio all’1-1 firmato da Bortolini, brava, a 7’42”, ad approfittare di un’incomprensione fra Sestari e Pereira sulla precedente ribattuta su Lanziloti. Le Citizens, comunque sia, non si scompongono e, anzi, sfiorano il bersaglio grosso con Pereira, mentre Polloni è gigante nel dire di no a Elpidio dall’interno dell’area. Inoltre, Bortolini, a 13’20”, è monumentale nel murare Kubaszek nei pressi del secondo palo. Il nuovo sorpasso, per il CdF, si concretizza a 17’12”: è Boutimah a capitalizza lo splendido assist a tagliare di capitan Ferrara battendo Polloni con un delizioso colpo sotto. All’intervallo, perciò, il main roster caro al patron Bramucci torna negli spogliatoi di Campo Ligure forte del 2-1 di vantaggio.

SECONDO TEMPO - Le marchigiane fanno la voce grossa sin dai primissimi minuti della ripresa: Soldevilla si libera delle marcature di Stegius e Bortolini, ma, da dentro l’area, perde l’equilibrio sul più bello; Ferrara, nell’uno contro uno, vede poi negarsi la gioia del gol da una prodigiosa Polloni; la prima inter pares delle Citizens, infine, non inquadra di poco la porta avversaria con un bolide calciato dagli otto metri. Le All Blacks, a 4’53”, hanno una timida reazione con Bortolini, ma Sestari non si lascia sorprendere dalla conclusione velleitaria della numero 9. Il Falconara, a 7’20”, ci prova ancora da fuori con Pereira, che, suo malgrado, non centra lo specchio. La lusitana, a 12’10”, si costruisce la chance consecutiva del +2 con una sua azione personale in progressione nei pressi dell’out di sinistra: a tu per tu, tuttavia, è il portiere della squadra lombarda ad avere la meglio. La Kick Off, sul miglior momento delle marchigiane, trova addirittura la forza per ribaltare lo score: prima Lanziloti, su suggerimento di Stegius, poi Vanelli, dopo aver chiuso l’uno-due con Bortolini, regalano alla compagine di Russo il vantaggio. Le Citizens, in ogni caso, reagiscono con la giusta dose di rabbia agonistica e Soldevilla, dopo essersi avventata sul pallone ribattuto da Polloni - su precedente intervento su Pereira -, firma il nuovo pareggio. La numero 66 della Kick Off, a 5” dalla sirena, è infine eroica nel murare Boutimah nell’1vs1. Il primo quarto di giornata, dunque, si decide ai rigori, dove è Polloni a condire la sua egregia prestazione neutralizzandone ben due (su Elpidio e Ferrara). Il penalty decisivo lo trasforma infine Vanelli, che porta le milanesi alla semifinale di Coppa Italia.

STILCASA COSTRUZIONI FALCONARA-KICK OFF 5-7 (3-3 s.t., 2-1 p.t.)
STILCASA COSTRUZIONI FALCONARA: Sestari, Pereira, Ferrara, Elpidio, Boutimah, Tomassini, Soldevilla, Pandolfi, Praticò, Pesaresi, Pirro, Kubaszek. All. Domenichetti
KICK OFF: Polloni, Bovo, Bortolini, Stegius, Lanziloti,
Brugnoni, Ghilardi, Lundstrom, Carbone, Vanelli, Teani V., Donadoni. All. Russo
MARCATRICI: 3'19" p.t. Elpidio (F), 7'42" Bortolini (K), 18'37" Boutimah (F); 12'51" Lanziloti (K), 15'15" Vanelli (K), 18'26" Soldevilla (F)
SEQUENZA RIGORI: Bortolini (K) gol, Elpidio (F) parato, Stegius (K) gol, Pereira (F) gol, Lanziloti (K) gol, Ferrara (F) parato, Ghilardi (K) parato, Kubaszek (F) gol, Vanelli (K) gol
AMMONITE: Stegius (K)
ARBITRI: Elena Lunardi (Padova), Walter Suelotto (Bassano del Grappa), Davide De Ninno (Varese) CRONO: Andrea Antonio Basile (Torino)

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A FEMMINILE
QUARTI DI FINALE - GIOVEDÌ 18 APRILE
PALASPORT - CAMPO LIGURE
1) STILCASA COSTRUZIONI FALCONARA-KICK OFF 5-7 d.t.r.
2) TIKITAKA FRANCAVILLA-LAZIO ore 15, diretta Futsal TV
3) GTM MONTESILVANO-FEMMINILE MOLFETTA ore 18, diretta Futsal TV
4) BITONTO-VIP ore 21, diretta Futsal TV

VENERDÌ 19 APRILE - STADIUM - GENOVA
5) KICK OFF-Vincente Q2 ore 18.15 (diretta Sky Sport e Futsal TV)
6) Vincente Q3-Vincente Q4 ore 20.45 (diretta Sky Sport e Futsal TV)

FINALE - DOMENICA 21 APRILE
STADIUM - GENOVA
7) Vincente S1-Vincente S2 (diretta Sky Sport)

MARCATRICI
1 GOL:
Elpidio (F), Bortolini (K), Boutimah (F), Lanziloti (K), Vanelli (K), Soldevilla (F)

ALBO D'ORO SERIE A FEMMINILE
1992/1993 Roma 3Z, 1993/1994 n.d., 1994/1995 Squash 88 Roma, 1995/1996 Torrino, 1996/1997 Il Brigante Napoli, 1997/1998 Dentecane Avellino, 1998/1999 New Club Fioranello Roma, 1999/2000 Lazio, 2000/2001 Lazio, 2001/2002 Roma RCB, 2002/2003 Lazio, 2003/2004 Roma RCB, 2004/2005 Real Statte, 2005/2006 Real Statte, 2006/2007 Città di Pescara, 2007/2008 Lazio, 2008/2009 Real Statte, 2009/2010 ISEF Poggiomarino, 2010/2011 Montesilvano, 2011/2012 Pro Reggina, 2012/2013 AZ Gold, 2013/2014 Lazio, 2014/2015 Ternana, 2015/2016 Montesilvano, 2016/2017 Olimpus Roma, 2017/2018 Ternana, 2018/2019 Futsal Salinis, 2019/2020 non assegnato, 2020/2021 Montesilvano, 2021/2022 Città di Falconara, 2022/2023 Bitonto, 2023/24 (?)


Redazione C5 Live

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->