skin adv

Lidense, il rammarico di Fia: "√ą mancata un po' di esperienza. Ma la stagione resta positiva"

 18/04/2024 Letto 244 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    EDITALY LIDENSE





Dopo una splendida regular season, conclusa al terzo posto, l’Editaly Lidense non è riuscita a superare il primo turno dei playoff. La squadra allenata da Simone Lauri, nel match ad eliminazione diretta disputato sabato scorso, è uscita sconfitta di misura (0-1) dal confronto con il Città di Zagarolo, che, nel frattempo, ha raggiunto la finalissima.

RAMMARICO - Il capitano della Lidense, Alessandro Fia, torna sulla prematura eliminazione della scorsa settimana: “Purtroppo la nostra avventura è terminata al primo turno e c'è tuttora molto rammarico tra di noi perché sappiamo quanto duramente ci siamo allenati per farci trovare pronti. Però lo sport è anche questo: abbiamo dato tutto nei 40 minuti e la palla non è proprio voluta entrare”. Archiviata la delusione, Fia traccia il bilancio dell’annata: “Nel complesso, per quanto mi riguarda, la nostra stagione può sicuramente essere ritenuta positiva, anche se abbiamo sprecato veramente tante occasioni, sia per consolidare il secondo posto sia per attaccare la capolista Circolo Canottieri Lazio. Probabilmente, essendo il primo anno in questo campionato, ci è mancata un po’ di esperienza - analizza Fia, che conclude -. Prendiamo tutto quello di buono che abbiamo fatto e andiamo avanti: attualmente non so cosa ci riserverà il futuro perché purtroppo la ferita è aperta e non ne abbiamo ancora parlato”.


Paolo Trotta 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->