skin adv

Palestrina, il bilancio di Pellitta: "È mancato qualcosa, ma siamo soddisfatti"

 28/05/2020 Letto 338 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    SPORTING CLUB PALESTRINA





Con la sospensione definitiva della stagione 2019/2020 a causa del Covid-19, il dirigente generale Pino Pellitta dello Sporting Club Palestrina tira un bilancio su quanto fatto dalla squadra, al suo primo anno in C1 dopo diverso tempo, iniziando a pensare al futuro.

DICHIARAZIONI - “Nonostante fossimo una neopromossa qualcosa è mancato per essere più competitivi - ammette Pellitta -, ma, tutto sommato, siamo soddisfatti dei ragazzi. Volevamo e abbiamo avuto risposte importanti sul campo. Dispiace non aver potuto portare a termine la stagione, perché mancavano quattro partite che ci avrebbero fatto comprendere ulteriori cose importanti”, commenta il Dg, che prosegue esprimendosi sul futuro del club. “Il prossimo anno il Palestrina vuole sicuramente esserci, il problema, però, è capire cosa succederà. Infatti ci sono ancora tanti dubbi da sciogliere, come ad esempio come saranno strutturati i campionati. Senza avere delle direttive precise è difficile creare una rosa”. Comunque sia, Pellitta vuole ripartire dall’ossatura di quest’anno, che ha ben lavorato: “Il nostro intento è mantenere questo staff e, soprattutto, mister Fatello, che non è assolutamente in discussione. Infatti, lo consideriamo un giovane allenatore con un futuro brillante, con una mentalità aperta e in grado, quindi, di farci raggiungere traguardi importanti”.


Federico Pucci




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità