skin adv

Samuel Sánchez è sul #futsalmercato: "Cerco un progetto per ripartire"

 15/07/2020 Letto 335 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Alessandro Cappellacci
Società:    VARIE




Universale, classe ’92 e tecnica da vendere. È questo l’identikit di Samuel Sánchez, il cui grande talento gli è valso il soprannome di “Perla spagnola”. Il calcettista di Palma di Maiorca, dopo aver deliziato i tifosi del Nou Llevant nella scorsa stagione, è pronto a rimettersi in gioco per una nuova avventura: “Cerco un progetto che mi permetta di ripartire nel migliore dei modi - premette Sánchez -. Ho già ricevuto offerte dalla Francia, dall’Italia, da Malta, dal Belgio e un paio di proposte importanti dalla Spagna”.

LA PERLA SPAGNOLA - La carriera del maiorchino comincia al Minturno in Serie C2, in un’annata d’oro, quella 2015/16, nella quale è riuscito ad abbattere il muro dei 50 gol realizzati. La stagione seguente ha compiuto il salto in B nella Brillante Torrino, dove ha contribuito al raggiungimento delle semifinali playoff e di Coppa Italia. Dopo la parentesi con il Città di Mestre, nuovamente tra i cadetti, si è trasferito all’Imperial Wet in Romania, compagine della massima serie locale, il cui sorprendente cammino in coppa è stato interrotto soltanto in semifinale dalla corazzata Deva. Da lì il ritorno in Italia, al Milano in A2, prima dell’esperienza ungherese nell’Haládas, dove ha sfiorato la vittoria del campionato, fino ad arrivare al Nou Llevant. “È stata una bella stagione - afferma Sánchez -, trascorsa nella squadra che mi ha cresciuto da piccolo. Peccato non averla potuta portare a termine, perché eravamo in lotta per un piazzamento nei playoff. Mi dispiace comunque di non essermi potuto trasferire al Polistena a inizio anno - prosegue -, ma ho avuto dei grossi problemi personali che mi hanno impedito di uscire dalla Spagna. Ringraziando Dio si è tutto risolto e sono finalmente pronto, così, per vivere la mia prossima avventura”.


Alessandro Cappellacci




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità