skin adv

#futsalmercato, Cassano rinnova col Forlì. "È parte della nostra realtà"

 14/07/2021 Letto 156 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FORLI





Per il quarto anno consecutivo sarà Davide Cassano il padrone della porta forlivese. Leader carismatico e autentica sicurezza Davide è a tutti gli effetti una bandiera della società e rivestirà i gradi di vice capitano: “Per noi era fondamentale la riconferma di Davide, e il fatto che un campione come lui continui a credere nel nostro progetto mi rende orgoglioso - commenta soddisfatto il diesse Ghirelli -. Davide è parte integrante della nostra realtà sia dentro il rettangolo di gioco che per l’importanza carismatica all’interno dello spogliatoio, sono questi i giocatori ma prima ancora gli uomini che voglio avere a Forlì per inculcare mentalità a tutto l’ambiente ma soprattutto ai tanti giovani che avremo in rosa”.

GHIRELLI - Un campione nello sport ma anche nella vita: “Che persona sia Cassano non lo devo stare qui a spiegare io - conclude il diesse -, ma colgo l’occasione per fare un grande in bocca al lupo a Davide ed Eugenio Genesi per l’iniziativa di beneficenza che hanno concepito con il nome di Ritmo Basso. Un lungo viaggio benefico in bicicletta che partirà fra poche settimane che porterà Eugenio e Davide a percorrere in bicicletta tutta la dorsale adriatica da Forlì fino a Santa Maria di Leuca in una raccolta fondi per donare un microscopio ottico al reparto di Otorinolaringoiatria di Forlì”.

LA CARRIERA - Forlivese classe ’87, Davide cresce nelle giovanili del Derby calcio a 5 dove gioca per tre stagioni, due in juniores e uno in Under 21 aggregato alla prima squadra di mister Carobbi; un anno quest’ultimo molto importante nella sua crescita dove si toglie la soddisfazione di vincere il campionato regionale con l’under e accedere ai play off promozione con la prima squadra in Serie B. Il Derby chiude però i battenti in quella stagione Davide passa al Ravenna calcio a 5 in C1 con una parentesi di sei mesi in prestito proprio a Forlì dove esordisce nella serie cadetta. Dopo sei stagioni consecutive a Ravenna, prima un biennio a Castello con un anno di C1 e uno in B, poi nell’ultimo triennio prima del ritorno nel 2018 a Forlì l’esperienza con la Futsal Cesena sempre nella serie cadetta. Dal 2018 rientra quindi a Forlì, dove centra alla prima occasione la promozione in serie C1, ripetendosi su alti livelli anche nelle due stagioni appena disputate nel massimo campionato regionale.


Ufficio Stampa Forlì




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità