skin adv

Castel Fontana, la speranza di Pistella: “Lottare per i playoff”. Subito Ferentino

 24/09/2021 Letto 446 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Alessandro Pau
Società:    REAL CASTEL FONTANA





Si è aspettato tanto - troppo - e giocato poco, ma i campionati regionali sono finalmente pronti a ripartire, in modo definitivo, da domani. Il Real Castel Fontana si affaccia con grandi aspettative al Girone A di Serie C1. Il debutto, non semplice, arriverà contro il Ferentino, ma non in trasferta come stabilito dal calendario, bensì in casa a causa dell’inversione di campo accordata tra le due società. A presentare le ambizioni rossonere per la stagione ventura è il direttore generale del Real Castel Fontana Gabriele Pistella.

PISTELLA - Non è stato facile, per ogni squadra del regionale, andare avanti con tutte le difficoltà dell’ultimo anno e mezzo. Il Real Castel Fontana, nonostante tutto, ci è riuscito: “Dobbiamo ringraziare gli sponsor per il grande aiuto che ci hanno dato - sottolinea Pistella -. Ci hanno permesso di allenarci costantemente anche nei periodi più complicati. Siamo riusciti anche a partecipare allo “pseudo-campionato” della scorsa stagione, nient'altro che un piccolo torneo. Per noi è stato un modo per tornare in campo e rivivere l’emozione dei tre punti in palio ma, anche se abbiamo ottenuti scarsi risultati, ci riteniamo fortunati per aver giocato e per aver potuto concedere spazio ai nostri ragazzi”.

Da domani si fa sul serio: ai nastri di partenza del Girone A ci sono ben 14 squadre. “C’è tanta emozione per il ritorno in campo - afferma il diggì -. Abbiamo una buona squadra, fondata sulla riconferma di alcuni elementi e l’inserimenti di molti giovani. Abbiamo un allenatore nuovo, Tiziano Peroni, e uno staff diverso: siamo soddisfatti. La preparazione è andata molto bene: ci siamo potuti confrontare con compagini di categoria superiore e abbiamo ben figurato”. Un girone agguerrito e per nulla semplice, ma il Real Castel Fontana non vuole fare da comparsa: “Ce la possiamo giocare con tutti - avverte Pistella -. Non puntiamo solo a partecipare, ma a fare un buon campionato. Speriamo di essere da playoff: il nostro obiettivo è di essere in lotta per i primi quattro posti fino alla fine. Non pensiamo di essere una squadra da seconda parte della classifica”.

ESORDIO - Domani i rossoneri muoveranno i loro primi passi in questa stagione. Non si giocherà in casa del Ferentino, come da calendario, ma nel fortino dei ragazzi di mister Peroni a causa di un'inversione di campo: “Sarà una gara molto impegnativa, così come le successive due contro Technology e Atletico Ciampino, squadre molto attrezzate e pronte a fare bene” mette in guardia il direttore generale, che poi conclude: “È importante iniziare con due gare casalinghe, dobbiamo ottenere il massimo. Il Ferentino è una società storica e nel preseason ha fatto molto bene: verrà da noi per giocarsela, ma confidiamo nel lavoro fatto da Peroni e dal suo staff”.


Alessandro Pau

 





Pubblicità