skin adv

La Came rimonta e ferma il Ciampino Aniene: è 3-3 al PalaTarquini

 23/10/2021 Letto 231 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO ANIENE ANNINUOVI





Nella quinta giornata di Serie A il Ciampino Aniene non va oltre il 3-3 interno contro la Came Dosson. Un pareggio che serve a poco a entrambe le compagini: i gialloneri rossoblù salgono a 8 punti, mentre i trevigiani ottengono il secondo punto del proprio campionato.

PRIMO TEMPO - Parte subito forte la squadra di Daniel Ibañes che, senza lo squalificato Guti, manda in campo dal primo minuto Casassa trai pali, Raubo, Salla, Portuga e il giovane Ferretti. Dopo un minuto e mezzo è proprio il numero 20 Joao Salla a beffare Pietrangelo con un delizioso tocco morbido che sbatte sul palo e termina in fondo al sacco. La Came reagisce e dopo meno di due minuti riesce a trovare il pari con la conclusione di Japa Vieira che beffa un incolpevole Casassa. Dopo il botta e risposta iniziale le squadre si mettono sulla difensiva, ma le occasioni non mancano da una parte e dall’altra, con i portieri protagonisti di buoni interventi. Poco dopo la prima metà della prima frazione di gioco è Portuga, servito benissimo da Ferretti, a trovare un tocco che inganna Pietrangelo e finisce in porta per il 2-1 del Ciampino Aniene. Sulle ali dell’entusiasmo, dopo un minuto arriva anche la terza rete casalinga grazie alla conclusione di Pina. La Came prova a reagire e da questo momento in poi gioca solo in attacco. Casassa fa quel che può, annullando tutti i tentativi avversari, ma deve capitolare sul calcio di rigore concesso alla Came proprio per un suo fallo, che gli costa anche il giallo: Vieira lo spazza e sigla il 3-2 che porta all’intervallo.

SECONDO TEMPO - La ripresa inizia su ritmi equilibrati: entrambe le squadre provano a costruire azioni da gol, ma Casassa da una parte e Pietrangelo dall’altra tengono in piedi le proprie porte. Il Ciampino Aniene avrebbe la chance di portarsi sul +2, ma la traversa nega la gioia a Raubo. La Came spinge tanto alla caccia del pareggio fino a quando, a otto minuti dalla fine, l’ex del Ciampino Anni Nuovi Dener, appostato sul secondo palo, spinge dentro un diagonale di un compagno. Gli ultimi minuti di gara vedono la Came riversata in attacco in cerca del gol della vittoria, ma il Ciampino Aniene difende bene fino alla sirena.

 

CIAMPINO ANIENE-CAME DOSSON 3-3 (3-2 p.t.)
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Raubo, Joao Salla, Ferretti, Portuga, Isi, Bertolini, Divanei, Pina, Wilde, Pilloni, Sonnino, Ganzetti, De Filippis. All. Ibañes
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Suton, Vieira, Arnon, Galliani, Dener, Juan Fran, Di Guida, Bacchin, Azzoni, Espindola, Ditano, Gavioli. All. Rocha
MARCATORI: 1'37'' p.t. Joao Salla (CA), 3'17'' Vieira (CD), 11'15'' Portuga (CA), 12'27'' Pina (CA), 18'48'' rig. Vieira (CD), 11'47'' s.t. Dener (CD)
AMMONITI: Isi (CA), Dener (CD)
ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Martina Piccolo (Padova) CRONO: Daniele Intoppa (Roma 2)


Ufficio Stampa Ciampino Aniene Anni Nuovi

 





Pubblicità