skin adv

#futsalEURO, un'Italia senza Merlim, Murilo e Fortini. Babalù va aspettato!

 16/01/2022 Letto 2676 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Redazione
Società:    ITALIA




Un’Italfutsal senza Merlim, Murilo e Fortini. Le maledette accertate positività si sono abbattute sulla Max Italia alla vigilia di Euro 2022, in programma ad Amsterdam e Groningen dal 19 gennaio al 6 febbraio. Il commissario tecnico Azzurro perde quasi certamente la sua stella, ma anche il suo pupillo, il centrale più forte che abbiamo in circolazione, senza dimenticare quel Fortini che tanto ha fatto bene nella seconda parte di regular season.

BELLARTE aspetterà che Babalù si negativizzi, fino all’ultimo secondo possibile, immaginabile. Più che una notizia, una speranza. Merlim è un top player di caratura mondiale, ed è giusto lasciarlo nella lista. Per il resto sono in preallarme Tonindandel dell'Italservice Pesaro (attualmente positivo) e Alessio Di Eugenio dell’Olimpus Roma, al netto di ulteriori posività. L'ultimo giro di tamponi, in tutti i i modi, scioglierà i dubbi prima della partenza da Salsomaggiore. Lunedì 17 la Max Italia volerà a Groningen, sede del girone B comprende anche Kazakistan, Finlandia e Slovenia. Entro la vigilia del debutto contro la Finlandia (il 20 alle 20.30) Bellarte dovrà comunicare alla UEFA la lista dei 14 Azzurro, sperando che per quel giorno almeno Babalù si negativizzi.

Redazione C5Live

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità