skin adv

Fortitudo Pomezia, la rivincita di Divanei: "Nuccorini non credeva in me"

 29/09/2022 Letto 575 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FORTITUDO POMEZIA 1957





Un esordio da paura il suo. Da grande giocatore quale è. Due gol ed una prestazione da leader alla prima ufficiale con la nuova maglia. Divanei è stato tra i grandissimi protagonisti della vittoria della Fortitudo Pomezia contro il Real San Giuseppe. Qualità e quantità al servizio della squadra.

FORTITUDO UN GRANDE CLUB – “Come prima cosa ci tengo ad esprimere tutta la mia felicità per essere approdato in questo grande club – le sue parole in sala stampa al termine della seduta mattutina del mercoledi – un club che in questi anni ha combattuto molto e che oggi è a pieno titolo nell’elite del futsal italiano. Merito di una programmazione lungimirante e di una proprietà che non fa mancare davvero nulla né a noi giocatori né a tutti coloro che hanno il privilegio di lavorare qui”.

LA RIVINCITA DI DIVA – L’ex Ciampino torna poi sulla partita di Sabato scorso. “Abbiamo disputato un ottimo match – sottolinea – voglio congratularmi con tutti i giocatori e lo staff, abbiamo fatto sicuramente divertire i tanti tifosi che sono venuti a sostenerci al palazzetto”. “Per quanto mi riguarda – aggiunge – sono ancora più felice di aver aiutato la squadra con i miei due gol. E’ una cosa che significa molto per me, visto che quando sono arrivato a Pomezia l’ex allenatore non credeva minimamente nelle mie potenzialità ed in generale c’era un certo scetticismo per la mia età e le mie condizioni fisiche. Penso di aver dimostrato di poterci stare eccome qui. Mister Fernandez mi ha dato subito fiducia e sono convinto che insieme a lui potremo toglierci belle soddisfazioni”.

A PISTOIA PER I TRE PUNTI – Fra tre giorni si va a Pistoia per la seconda di campionato. “Sarà un’altra battaglia – conclude Alexandre prima di salutare i giornalisti – contro una squadra che davanti ai propri tifosi vorrà riscattare il passo falso dell’esordio. Da parte nostra sarà fondamentale avere lo stesso atteggiamento e la stessa concentrazione che abbiamo messo in mostra contro il Real. Andremo in Toscana con l’obiettivo di portare a casa i 3 punti”.

Ufficio Stampa Fortitudo Pomezia

 





Pubblicità