skin adv

Lido, Gastaldi gongola: “Con Gedson ancora più forti. Ma occhio alla Roma”

 11/11/2022 Letto 359 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





La priorità è una: tornare subito in Serie A. Un obiettivo ribadito più volte dalla società. A parole, ma anche e soprattutto con i fatti. Il colpo Gedson ha confermato in maniera inequivocabile la volontà del Lido di riprendersi la massima categoria nazionale: “Quando arrivano i risultati, c’è sempre entusiasmo. Lo abbiamo cavalcato, sfruttando un’ottima occasione di mercato”, la premessa di Paolo Gastaldi alla vigilia del match contro la Roma.

“Conoscevamo molto bene Alexandre, in passato ci ha già dato una grandissima mano - rimarca il presidente -. Puntiamo in alto e non ci siamo fatti scappare questa chance, per ovviare ad alcuni infortuni e rendere ancora più competitiva la nostra rosa”. Una rosa già stellare, come testimoniato dalla classifica: “Siamo primi, e questo ovviamente non può che farci piacere. Ma il campionato è lunghissimo e ci sono ancora tantissimi scontri diretti da affrontare - sottolinea il fondatore del club -. Il primo bilancio lo faremo al termine del girone di andata, le rivali di spessore non mancano di certo”.

Dopo un weekend di riposo, il cammino di Barra e compagni riprenderà contro la Roma, formazione già affrontata e sconfitta in Coppa Divisione: “Qualche settimana fa ci hanno messo in difficoltà - ricorda il numero uno -. Parliamo di una squadra giovane, con tanti prospetti interessanti: una squadra che corre e gioca sempre a ritmi alti. Hanno meno esperienza di noi, ma possono farci soffrire”. Guai, dunque, a sottovalutare i giallorossi: “Servirà un grande Lido, lo stesso Lido ammirato in questa prima parte di stagione. Speriamo di conquistare l’intera posta in palio - conclude Gastaldi -, sarebbe l’ideale anche per presentarci al meglio alla supersfida contro l’Ecocity”.


Antonio Iozzo




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità