skin adv

Nuova Fabrizio, finisce 2-2 col Città di Fiore. Pellegrino a quota 12

 03/12/2023 Letto 159 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    NUOVA FABRIZIO





Nuovo pareggio, nella nona d’andata di Serie C1, per la Nuova Fabrizio che torna da San Giovanni in Fiore con un buon punto in tasca. Al palasport sangiovannese, duello equilibrato tra due squadre che non tradiscono le aspettative.

IL PUNTO - La formazione di mister Pellegrino, ancora una volta, giocando a viso aperto si è ben comportata. Come annunciato alla vigilia, partita non semplice ma aperta e con i padroni di casa incoraggiati dal proprio caloroso pubblico. Dal canto suo, la compagine silana si conferma team giovane e agguerrito che veleggia nei quartieri alti della graduatoria. Per i coriglianesi, invece, arriva il terzo pareggio stagionale, il secondo consecutivo e in trasferta, che permette di salire a 12 punti in classifica. Bianconeri, però, staccati in graduatoria da La Sportiva Cariatese e superati dalla Domenico Sport Paola. Trend che a oggi permette ai bianconeri di detenere tre segmenti di vantaggio sulla zona playout e due unità di ritardo dalla fascia playoff. Posizione ondivaga per il team jonico che dovrà tornare alla svelta al successo per riprendere quota. In casa Nuova Fabrizio il successo, in effetti, manca purtroppo da quattro giornate e urge un cambio di passo celere per tenersi a debita distanza dalla zona calda. Le valenti prestazioni, frutto di intesa e buoni propositi, dovranno trovare dal prossimo turno riscontro pieno sul campo. Individuando risolutezza, concentrazione e carattere, Berardi e compagni potranno ambire al salto di qualità necessario. Perso qualche punto di troppo per strada, in alcuni casi in maniera sfortunata e in altri per cali di concentrazione, i bianconeri hanno tutte le capacità per ritornare brillanti a patto che non manchino grinta, tenuta e freddezza.

LA GARA - Per la cronaca, partono a spron battuto i silani che, avvalendosi del portiere, giocano nella pratica col quinto uomo per tutto l’incontro. Per i locali, proprio una conclusione del portiere Mosca trova la deviazione di Bisignano per l’autorete che frutta il vantaggio del Città di Fiore. Il pareggio del Fabrizio arriva su pressione alta e grazie a capitan Berardi che, su una palla recuperata, insacca a porta vuota. Per i silani da segnalare anche una traversa colpita. Nella ripresa, gli ospiti passano in vantaggio su autogol nato dagli sviluppi di un retropassaggio errato, da corner, che carambola sul petto di un calcettista gialloblu insaccandosi. Il nuovo pari giunge, a margine di una buona rotazione, su tiro di Remo. Non mancano altre occasioni da una parte e dall’altra, ma senza sortire effetti sperati. Finisce 2 a 2 con un punto per parte.

IL CALENDARIO - E dai prossimi giorni, la comitiva del tecnico Pellegrino si ritufferà in una nuova settimana di preparazione per allestire la sfida interna di sabato prossimo contro la D. S. Paola. Altro difficile match tutto cosentino, dove la Nuova Fabrizio riavrà a disposizione Iaquinta, dopo aver scontato il turno di squalifica. Sfida da non perdere e in programma al PalaEventi di Rossano, alle ore 16, sabato 9 dicembre.


Cristian Fiorentino
Ufficio Stampa Nuova Fabrizio



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->