skin adv

La Pisana, U21 sempre più dominante. Zoppi: "Dobbiamo avere sempre la fame di vittoria"

 16/02/2024 Letto 406 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Redazione
Società:    LA PISANA





La formazione Under 21 allenata da Valerio Corsaletti sta proseguendo il suo campionato di altissimo livello. Con un vantaggio di ben 13 punti sulle prime inseguitrici, La Pisana comanda saldamente il girone. Domenica la sfida sul campo del Club Sport Roma. 

PERCORSO NOTEVOLE - Il direttore sportivo del club, Luca Zoppi, esterna la sua soddisfazione: “L’Under 21 sta facendo un percorso straordinario, ma questo è soltanto il frutto di un lavoro che è stato pianificato negli anni. In questa stagione abbiamo ampliato non solo il roster a disposizione di mister Valerio Corsaletti, ma anche il settore tecnico, con il nuovo direttore Manuel Fiorani che sta svolgendo un ottimo lavoro sulle basi di quanto fatto lo scorso anno. I ragazzi stanno dando il massimo e i risultati si vedono: sono estremamente soddisfatto anche del contributo che danno quando vengono chiamati in causa in prima squadra”.

MENTALITÀ - La soddisfazione per i risultati ottenuti finora lascia spazio alla consapevolezza di come il percorso sia ancora lungo: “La cosa che mi preme dire - continua Zoppi - è che bisogna rimanere con i piedi ben saldi a terra. Lo scorso anno siamo arrivati secondi nel girone per poi crescere costantemente nei playoff e vincere il titolo regionale: non dovremo abbassare la guardia perché negli spareggi non si potrà più sbagliare. Cerchiamo di trasmettere ai ragazzi una mentalità vincente, che sia sempre costruttiva e che porti a un traguardo finale. Inoltre, come lo scorso anno - sottolinea il diesse -, abbiamo inserito nel gruppo anche ragazzi sotto età. Abbiamo un mix di 2003/04/05 e tutti stanno dando il loro contributo, questo perché non vogliamo farci trovare impreparati per il prossimo anno. Mi auguro che, anche questa, possa essere una stagione trionfale come quella passata, ma non abbiamo ancora fatto niente - avverte il dirigente, che conclude -. Quando sei campione in carica e fai un campionato da vertice, partendo fin dall’inizio in vetta e rimanendoci, non puoi mai mollare la presa: dobbiamo avere sempre la fame di vittoria. È questo che porta a traguardi anche inaspettati”.


Paolo Trotta   



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->