skin adv

Italservice Pesaro, sarataccia da dimenticare. Meglio spostare subito il focus

 26/02/2024 Letto 151 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    PESARO





Serataccia per l’Italservice. Ad Avellino i biancorossi lottano nel primo tempo, creano più occasioni dei campani nei primi minuti, ma hanno il demerito di non sbloccarla e, soprattutto, di far scivolare via la gara dopo il gol apriscatole subito a ridosso dell’intervallo. La Sandro Abate nella ripresa scappa via e neanche il portiere di movimento fornisce gli effetti sperati. Finisce 5 a 1 per i padroni di casa, serata no a tutti gli effetti per Pesaro.

LA CRONACA DEL MATCH – Nella prima frazione è la formazione di Scarpitti ad avere le occasioni più importanti. Dopo 8 minuti sono già tre le palle gol: prima Barichello e Belloni, poi la traversa di Schiochet, non riescono a sbloccare il risultato. Sfida a distanza anche tra i due portieri. Da manuale la parata di Parisi su Vavà, non da meno quella di Putano su Ugherani. Al 13′ ancora legno per l’Italservice, questa volta clamoroso, di Barichello che spacca l’incrocio. La Sandro Abate replica con Gui: bomba su punizione che sbatte sul palo. A rompere l’equilibrio a 2’10’’ dal riposo è Arillo, bravo a girarsi e a calciare di punta sul primo palo battendo Putano. La ripresa inizia nel peggiore dei modi per l’Italservice. Dopo poco più di un minuto la formazione di Basile trova il raddoppio con Avellino, altri due minuti ed ecco il tris di Gui. A 17’ dal termine il tabellone del Pala Del Mauro segna il risultato di 3 a 0. I biancorossi provano a reagire ma è ancora la traversa a negare la rete a Barichello su punizione. Deja Vu. Dentro il power-play, ma la mossa di Scarpitti non paga. Cinico Galletto, preciso Arillo, sfruttano l’assenza di Putano tra i pali e portano la Sandro Abate sul 5 a 0. Inutile nel finale il timbro di Murilo Schiochet che lima solo il punteggio. Alla sirena finisce 5 a 1 in favore della Sandro Abate Avellino. Serata no, appunto. Seppure è emerso un risultato probabilmente troppo largo per quello che si è visto in campo, bisogna archiviare al più presto la sconfitta e spostare il focus sull’impegno di martedì al PalaMegabox contro il Ciampino.

SANDRO ABATE-ITALSERVICE PESARO 5-1 (1-0 p.t.)
SANDRO ABATE: Parisi, Avellino, Arillo, Wilde, Ugherani, Galletto, Vitiello, Etzi, Gui, Abate, Di Luccio, Hozjan. All. Basile

ITALSERVICE PESARO: Tonidandel, Putano, Ferreira, Schiochet, Barichello, Luberto, Petrucci, Caruso, Vavà, Belloni, Juan Fran, D’Ambrosio. All. Scarpitti

MARCATORI: 17’47” p.t. Arillo (S), 1’25” s.t. Avellino (S), 2’57” Gui (S), 7’36” Galletto (S), 9’07” Arillo (S), Murilo Schiochet

AMMONITI: Avellino (S), Andrè (I), Caruso (I), Hozjan (S), Gui (S)

ARBITRI: Andrea Saggese (Rovereto), Fabio Maria Malandra (Avezzano) CRONO: Emilio Romano (Nola)

Ufficio stampa

 



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->