skin adv

La finale delle finali diretta dal miglior arbitro: Prezioso Casa Napoli-Meta Catania, uno scudetto per due

 20/06/2024 Letto 468 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





La diciannovesima partita sulle ventuno disponibili per i playoff del 40esimo scudetto del futsal italiano, vale lo sventolio di un tricolore. Si è giocato tanto in questo post regular season, praticamente si è saltata una sola partita nei quarti (il derby campano tra Napoli ed Eboli, comunque andato ai supplementari in gara-1) e una in semi (il Meta Catania ha battuto Pesaro due volte, ma sempre di misura), più del 90% delle gare previste, a testimonianza di un equilibrio senza precedenti. Un equilibio che verrà spezzato, in un modo o nell’altro.

LA RESA DEI CONTI - Finora nella Finals è prevalso il fattore campo. Prezioso Casa Napoli e Meta Catania hanno vinto ognuno a casa sua, con ampio merito tra l'altro. Gara-1 nel segno di Salas e Borruto, gar-2 col dinamico duo Podda-Melo Musumeci sugli scudi. Un altro minimo comun denominatore, per certi versi il più importante considerando l’intero movimento, l’affluenza di pubblico. PalaJacazzi e PalaCatania gremiti in ogni ordine di posto, nonostante la diretta tv, che ovviamente ci sarà anche per gara-3, in programma venerdì 21 giugno alle 20.30 e visibile Su Sky Sport Arena.

I DUBBI DI COLINI E JUANRA – Colini alle prese con gli acciacchi di Salas e Mancuso, out in gara-2. La sensazione è che il fuoriclasse paraguaiano, diffidato ma uscito malconcio da gara-1 per un problema alla spalla, possa recuperare per la finale delle finali. Il problema a un piede di Titi Borruto non dovrebbero estrometterlo dalla sfida. Anche Juanra ha i suoi problemi di formazione, è tutto il post regular season che praticamente è senza Dian Luka, alle prese con l’infortunio alla coscia; da capire se il brasiliano riuscirà ad esserci.

GLI ARBITRI - Saranno Nicola Maria Manzione di Salerno, Giulio Colombin di Bassano del Grappa e Paolo De Lorenzo di Brindisi a dirigere la sfida del PalaJacazzi di Aversa; crono Pierluigi Minardi di Cosenza. Come per le altre due sfide delle Finals, in caso di parità nei tempi regolamentari si va all’extra time (due tempi da 5’), eventualmente la finale delle finali si deciderà ai tiri di rigore.

SERIE A NEW ENERGY - PLAYOFF
QUARTI DI FINALE
1) OLIMPUS ROMA-ITALSERVICE PESARO 2-4 (gara-1 6-1, gara-2 3-5 d.t.s.)
2) META CATANIA-ECOCITY GENZANO 5-0 (7-1, 1-4)
3) PREZIOSO CASA NAPOLI FUTSAL-FELDI EBOLI (4-4 d.t.s., 3-0)
4) L84-SANDRO ABATE 3-2 (6-4, 2-4)

SEMIFINALI
X) META CATANIA-ITALSERVICE PESARO (4-3, 5-4)
Y) L84-PREZIOSO CASA NAPOLI FUTSAL 4-5 d.t.s. (7-2, 1-7)

FINALE - GARA-2 (gara-3 21/06)
PREZIOSO CASA NAPOLI FUTSAL-META CATANIA ore 20.30 (gara-1 5-3, gara-2 1-2)

Ufficio stampa Divisione C5



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->