skin adv

Serie C1: Eur Massimo in fuga. Utd Pomezia senza limiti, blitz Palestrina

 09/11/2019 Letto 910 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE




GIRONE A - L’ottavo turno di regular season sorride all’Eur Massimo, che rafforza la propria leadership nel girone A: lo stop del Poggio Fidoni, sconfitto 3-2 al Parco dei Pini dal Casal Torraccia, permette al team di Minicucci, corsaro 4-2 con l’Atletico 2000, di salire a +4 sul secondo posto e lanciare la fuga. La piazza d’onore, adesso, è di nuovo nelle mani di Aranova e Virtus Palombara: la squadra di Fasciano brilla nel 7-1 esterno al Vallerano, più sofferto, ma ugualmente prezioso, il 3-2 imposto dai sabini di Baldelli al fanalino di coda Cortina. Vigor Perconti e Atletico Grande Impero si avvicinano al podio: i blaugrana toccano quota 16 grazie al 4-3 sul campo della Virtus Fenice, il roster di Beccaccioli regola 4-2 il Real Fiumicino al To Live e infila il terzo acuto nelle ultime quattro giornate. Semaforo rosso per Corsaletti alla prima sulla panchina del Torrino: i capitolini cadono 5-4 a Fabrica per mano del Real, che emerge dalla zona playout.

GIRONE B - Sale a undici vittorie in undici gare disputate il tassametro che tiene traccia della meravigliosa prima parte di stagione della United Pomezia: la capolista del girone B resta a punteggio pieno grazie all'8-6 su un Città di Anzio mai domo e tiene a -6 la coppia Città di Fondi-Ecocity Cisterna. I ragazzi di Bacoli fanno quattro su quattro tra le mura amiche in campionato con il 4-1 alla Nordovest, bene anche il team di Angeletti nel 4-2 inflitto al Genzano. Lo Sporting Club Palestrina sbanca per 2-1 Ciampino e toglie al Real il quarto scranno della graduatoria, guadagna una posizione, la sesta, anche il Laurentino Fonte Ostiense in virtù del 9-5 sul Club Roma Futsal. Secondo acuto di fila per lo Sporting Hornets, che doma con un rotondo 3-0 l’Albano e si mette alle spalle la zona calda, successo liberatorio per il Real Castel Fontana: i marinesi fermano la crisi di risultati con il 4-1 sul campo dell’Atletico Ciampino e scavalcano proprio gli aeroportuali di Guiducci.


Francesco Carolis

 

 





Pubblicità