skin adv

Vigor Perconti, una prova di cuore. Riccio: “Ci abbiamo creduto fino alla fine”

 13/11/2019 Letto 568 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Marco Panunzi
Società:    VIGOR PERCONTI





Pomeriggio combattuto ma vincente, quello della Perconti sul campo della Fenice. Daniele Riccio, estremo difensore del roster di Cignitti, e i suoi compagni prendono i 3 punti ma per superare i rivali serve una prova di cuore. Ed ora si preparano alla gara col Real Fabrica, altro ostacolo non semplice.

FENICE – “È stata una bella partita molto combattuta. Nonostante avessimo davanti un avversario in cerca di punti siamo stati bravi a crederci fino alla fine e portare a casa la vittoria”, in questo modo il ventenne Daniele Riccio chiude la parentesi andata in scena a Via del Baiardo, nel fortino casalingo della Virtus Fenice. Un pomeriggio complicato per i ragazzi di Cignitti, che solo col minimo scarto hanno raccolto i tre punti trascinati dalla doppietta di Bascià e dalle reti di Ciavarro e Bertolino. Un avversario ostico, quello che aveva contribuito alla crisi tecnica in casa Torrino la settimana prima e che cercava di massimizzare nelle sue mura amiche per uscir fuori dalla zona playout. “Non è stato affatto un pomeriggio semplice, noi abbiamo dato il massimo secondo me per raggiungere il successo. Nessun demerito nostro, merito della Fenice che ha disputato un’ottima partita”.

ORIZZONTE – Con il successo nell’ultimo turno Riccio e compagnia toccano quota 16 punti. Nell’ottica di lungo termine sono punti importanti, che allontanano la squadra dalle zone di bassa classifica. Daniele, arrivato in estate alla Vigor, condivide con il roster l’ambizione di crescere e fare sempre meglio. “Mi sto ambientando molto bene anche perché siamo una squadra molto giovane, i miei obiettivi di quest’anno sono di crescere e migliorarmi sempre di più: in modo da ottenere dei buoni risultati ed aiutare la squadra”. L’occasione per farlo è dietro l’angolo. Il prossimo turno di campionato è una prova Real per la Perconti, quel Fabrica reduce da una vittoria importante col Torrino e temibile nonostante le posizioni che occupa al momento, non proprio esaltanti. “Siamo in un buon periodo di forma, come abbiamo dimostrato nelle ultime partite, dobbiamo sfruttare questo momento per far più punti possibili. Sabato, come tutti i sabati, sarà una battaglia e dovremmo mettercela tutta per uscire dal campo con una vittoria”.


Marco Panunzi





Pubblicità