skin adv

#SerieA2Futsal: Milano, San Giuseppe e Melilli consolidano i primati

 25/01/2020 Letto 489 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE




La sedicesima giornata dei tre gironi di A2 non cambia le rispettive battistrada: Milano, Real San Giuseppe e Futsal Melilli dettano sempre i tempi. Ma le inseguitrici mantengono i distacchi inalterati.

GIRONE A Milano e Chiuppano tornano al successo. Il top scorer Vitor Renoldi apre il poker meneghino alla Fenice e fa 26 in campionato, Pedrinho (doppietta) ed Epp (tris) gli alfieri di Valter Ferraro che danno scacco matto al rigenerato Città di Sestu. Bene il Città di Asti, che sbriga la pratica OR Reggio Emilia e aggancia nuovamente quella L84 ok nell'anticipo televisivo su Sportitalia, sotto gli occhi di Claudio Marchisio. Chi continua a evidenziare troppi rallentamenti è l'Imolese: il 3-3 con il Città di Massa è un contentino per entrambe, ora fuori dalla zona playoff. Tre puntoni per un Villorba che doppia il Futsal Pistoia, i Saints Pagnano non vanno oltre il 2-2 con il Leonardo.

GIRONE B Chima - nuovo top scorer del girone B con 25 reti - batte il cinque insieme a un Real San Giuseppe che va in doppia cifra contro il Tenax conquistando la quindicesima vittoria in sedici incontri. Futsal Fuorigrotta sempre lì a -5 dopo l'importantissimo successo nel match clou contro l'Active Network. Nella corsa ai playoff è un turno pro Italpol. Che trova la luce fuori dal tunnel della crisetta, passa sul campo di una Mirafin in crisi, prendendo punti a tutte le dirette avversarie: scavalcato Ciampino (sofferto 3-3 con l'Olimpus) e Active, agganciato quel Cobà sconfitto in maniera clamorosa nell'anticipo di Roma contro una Lazio sotto 3-2 a 56" dal suono della sirena, eppure ok 5-3. I Buldog ottengono tre puntoni nello scontro diretto con la Roma C5. Cioli-Tombesi da pari e patta.

GIRONE C Seppur in maniera differenti, le big mettono in cascina altri tre punti. Tre punti pesantissimi quelli del Futsal Melilli a Cassano delle Murge con un Atletico in salute: succede tutto nel primo tempo, Moreno Gianino e Failla siglano le reti decisive, ai Pellicani non basta il guizzo del Vichingo Alemao. Tre punti di ripresa per il Polistena: Freddy Santos si scrolla di dosso un coriaceo Regalbuto, anche Fortuna e Gallinica partecipano in maniera attiva all'ottavo successo in altrettanti incontri interni per la squadra di Molluso. Tre punti soffertissimi per il Real Rogit, addirittura sotto 3-0 nel derby di Cataforio, prima che si scatenasse bomber Silon (hat trick), finisce 5-4 a favore della squadra di Tuoto. Tre punti di misura anche per la Virtus Rutigliano: c'è lo zampino del capocannoniere Cristobal Gracia nel 3-2 contro i "cugini" del Manfredonia. Riscatto Cus Molise con il Sammichele, il Magic Crati Bisignano inizia l'era post Barbuto ribaltando il Barletta. Passerella Cefalù col Bisceglie dei giovani.

Ufficio stampa Divisione





Pubblicità