skin adv

La Cioli non lascia scappare Rosinha: "E' il nostro pilastro". Caropreso il nuovo mister?

 29/01/2020 Letto 763 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Redazione
Società:    CIOLI FEROS





Everton Rosinha non è più l'allenatore della prima squadra della Cioli Feros, è questa la notizia che fa rumore oggi a Via delle Cerquette, ma il presidente ariccino Gianluca Cioli ci tiene a chiarire alcuni aspetti sul tecnico.

CIOLI - “Rosinha è, e sarà il pilastro della Cioli per i prossimi anni, - confida il massimo dirigente -, con lui c'è un grandissimo rapporto, anche tra le nostre famiglie. Ci vediamo anche al di fuori del campo, è un grandissimo professionista. I ragazzi di tutte le categorie giovanili lo adorano, sa insegnare il futsal come pochi allenatori sanno fare. Mi preme rimarcare questo aspetto sulle qualità di Rosinha. Questo avvicendamento sulla prima squadra lo abbiamo pensato io e Casilli proprio per la troppa conoscenza che alcuni calciatori hanno del mister, forse qualcuno se n'è approfittato. - Conclude Luca Cioli -, era l'unica mossa da fare per dare una scossa e magari far rendere nuovamente tutti i giocatori allo stesso modo, se non di più”.

CAROPRESO? - Secondo rumors, dopo aver avuto diversi colloqui, la società sembra essere intenzionata ad assumere alla guida della prima squadra Cristiano Caropreso, lo scorso anno sempre in A2 con l'Olimpus, dove ha messo in mostra un bel gioco con i tanti giovani presenti in rosa.





Pubblicità