skin adv

#futsalmercato, da Scarpitti a Nitti: l'anima spagnola del CMB è rimasta

 15/07/2020 Letto 151 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SIGNOR PRESTITO CMB





Non ci saranno più i vari Boyos David Sanchez (al Cordoba), Tobe (obiettivo sensibile del Rieti) e Vega, volendo anche Linhares, in Liga con l'Osasuna Magna, ma un'anima spagnola è rimasta al Signor Prestito CMB. Wilde è entrato nella storia del Barça prima che il Bufalo Lozano battesse il suo storico record di reti segnate in azulgrana, Well è reduce dall'esperienza al Santa Coloma, Yera proviene dal Betis. Spagnolo anche Jodas Vives, che Nitti conosce molto bene per averci lavorato a Latina. Il tempo passa, dunque, cambiano perfino gli allenatori, ciò che resta in terra lucana è proprio quell'anima spagnola.
 
LA SITUAZIONE di futsalmercato del Signor Prestito è quasi definita. Solo quattro le conferme, finora: Weber, Pulvirenti, Grippo e Nucera. Willy Rocha dell'A&S, Bizjak (ex Italpol), Galliani (Colormax Pescara) e Arvonio (Sipremix Limatola) a completare il nuovo ciclo, post Scarpitti.
 
Pietro Santercole



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità