skin adv

#futsalmercato, Perrottelli torna all'Asal: sarà il direttore tecnico

 03/08/2020 Letto 123 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





L’Agostino Lettieri Solofra comunica l’ingaggio per la stagione 2020/21 di Nicola Perrottelli.

IL PASSATO - Andrà a ricoprire il ruolo di direttore tecnico all’interno del sodalizio irpino, di cui ha già fatto parte nel recente passato quando ha guidato dalla panchina alla vittoria del campionato di Serie D 2016/17. Nello stesso anno ha guidato l’Asal alla Final Eight di Coppa, fino alla semifinale persa ai rigori. Nel successivo ritorno del club in Serie C2 è arrivato un ottimo settimo posto finale, in cui a risultare protagonisti sono stati i vari Imbimbo, Fortunato e Carpentiero, che ritroverà in prima squadra. Nell’ultima annata ha fatto parte dello staff tecnico dell’Under 19 nazionale e responsabile del settore scouting della Feldi Eboli.

PERROTTELLI - “È un ritorno che mi rende orgoglioso - dichiara Perrottelli -. Con l’Asal abbiamo vissuto due splendide stagioni che ci hanno permesso di valorizzare tanti giovani che sono approdati in categorie superiori, seguiti da club importanti come Feldi Eboli o Alma Salerno. L’ottimo lavoro svolto qui mi ha dato la possibilità di vivere un’importantissima esperienza con la Feldi e ringrazierò sempre la società con Gaetano Di Domenico e Sergio Macellaro, che mi hanno voluto qui. Quest’anno andrò a svolgere le mansioni di direttore tecnico e ringrazio la dirigenza dell’Asal per la fiducia accordatami. Insieme allo staff tecnico e alla squadra abbiamo l’obiettivo di disputare un campionato importante e di vertice, cercando di raggiungere gli obiettivi preposti. Abbiamo deciso di migliorare un gruppo che ha la sua forza in equilibri creatisi nel corso degli anni e che è andato migliorando anche dopo la mia partenza. Sono felice di riessere qui, riprendendo un discorso che si era interrotto due stagioni fa e dando una mano nel costruire un gruppo competitivo”.


Ufficio Stampa Agostino Lettieri Solofra





Pubblicità