skin adv

Napoli e la cooperativa del gol: Orsa travolta 11-1. Basile a +12 sul Polistena

 01/03/2021 Letto 129 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FF NAPOLI





Al PalaVejanum è spettacolo Napoli, 1-11 in goleada sul campo di un'Orsa Viggiano in costruzione. Partita in tasca già nei primi 20': due volte Robocop e Chilelli, tra i due Hozjan per la cinquina parziale. Ripresa sul velluto con gli hattrick raggiunti dal 20 ex nazionale azzurro e dallo sloveno, la doppietta di De Simone e la firma chirurgica di Adriano Foglia. Il Polistena impatta a Bernalda ed è +12 con una sfida ancora da recuperare, un passo in più verso il traguardo della massima serie.

PRIMO TEMPO - La prima occasione è di marca locale con il tiro di Petragallo ben respinto da Ganho. La replica azzurra conduce immediatamente al vantaggio: Perugino imbuca, Fortino evita un avversario e scarica la palla in rete ad 1'30". Dall'altra parte Luizinho prova a reagire, doppia chance per Arillo e nel mezzo la traversa di Renoldi da fuori. Sponda di Robocop, Hozjan a centimetri dal raddoppio. Lo 0-2 arriva puntuale, disimpegno errato di Tutilo e goal facile per Chilelli (5'00"). Azione convulsa, Foglia è caparbio ma spara alto. Lo 0-3 a 13'00" è un capolavoro assoluto, Renoldi per il tocco sotto magistrale di Fortino ed il bis personale. Contini la piazza, sfera a lato. I ragazzi di Basile calano anche il poker: break dell'Imperatore e suggerimento per il destro vincente dello sloveno, fresco di ulteriore chiamata in nazionale. Lo stesso poi trova il pivot ex Ostia, Tittigol si gira e segna nuovamente per la manita a 19'00". Punteggio di 0-5 con cui va in archivio la prima frazione.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa subito la staffilata di De Simone, Paolicelli immobile ed è 0-6. Il pallonetto di Sanchez a 2'00" vale la realizzazione della bandiera lucana. Petragallo in accelerazione si fa bloccare da Ganho in uscita, il Napoli ristabilisce successivamente le distanze con l'assist di Hozjan per il sinistro a fin di palo di Foglia (1-7). Sempre l'81 per Milucci, la conclusione fa la barba al montante. Hozjan scatenato, scambio con Chilelli ed altro splendido cucchiaio di giornata per l'ottovolante partenopeo (9'00"). Fortino si concede il tris buttando giù la porta da posizione defilata ed è poi straordinario nell'uno-due con il tacco che permette al Diez De Simone di mettere a referto la doppietta. Altra traversa di Renoldi su punizione e minuti per Alessandro Perugino ed Andrea De Gennaro, il portiere vigile su Antonucci ed il 3 ospite impreciso davanti all'estremo difensore dell'Orsa. Hozjan fissa il definitivo 1-11, Perugino junior vuole la prima gioia in A2: rasoiata fuori di pochissimo, felicità negatogli poi da un salvataggio sulla linea. Finisce così e gli azzurri festeggiano il +12 dal Polistena con una gara in meno, con la testa già alla trasferta tra le mura del Cataforio in virtù del rinvio del match con il Bernalda per gli impegni di Arillo e Hozjan verso Euro 2022.

GLI HIGHLIGHTS: https://www.facebook.com/watch/?v=180333953596214

SALA STAMPA - "Per la prima volta durante il campionato abbiamo beneficiato di una situazione particolare - dice nel post-gara coach Basile. - Avversari in costruzione. Innegabile che guardiamo la classifica, abbiamo allungato ancora. Ci siamo sempre detti però di pensare solo a noi stessi, vogliamo provare a vincerle tutte".

L'INTERVISTA A BASILE: https://www.facebook.com/ffnapoli/videos/1391269807907613

Area Comunicazione Napoli




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità