skin adv

La resa del Taranto rimette in gioco il Messina: "Lottiamo per la salvezza"

 10/04/2021 Letto 120 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SIAC MESSINA





Il ritiro dal campionato della New Taranto ha cambiato le prospettive della Siac Messina, tornata a sperare nella permanenza nella categoria tramite il playout. Domani pomeriggio (sabato 10 aprile con inizio ore 17, ndr) i biancazzurri renderanno visita al quotato Futsal Polistena nella penultima giornata di serie A2. Si troveranno di forte un avversario forte in ogni reparto e ricco di individualità di spicco. La squadra dello Stretto dovrà fare a meno dello squalificato brasiliano Gabriel Barbosa e dell’indisponibile connazionale Victor Torres Iborra. 
 
D'URSO “La notizia giunta da Taranto ha sorpreso noi come tutti – dichiara il tecnico Salvatore D’Urso – potremo lottare fino alla fine per la salvezza, che resta, comunque, un traguardo difficile. Il Futsal Polistena è una compagine costruita per primeggiare e, quindi, ci attende un compito arduo, ma daremo il massimo per ben figurare. In organico abbiamo molti under, che stanno acquisendo la necessaria esperienza per esprimersi a questi livelli”. Arbitreranno il confronto i signori Vincenzo Cannistrà di Catanzaro e Gennaro Cefalà di Lamezia Terme (cronometrista Luigi Alessi di Taurianova). 
 
GIOVANILE - Domenica (ore 11) l’Under 19 affronterà, sul parquet del “PalaRescifina”, la Meta Catania per la quarta volta in questa particolare stagione. Il bilancio è favorevole agli etnei con due vittorie a fronte di una dei peloritani, che puntano, quindi, a riportarsi in parità. 
Partite 21^ giornata serie A2 (girone D): Città di Melilli-Bovalino C5; Futsal Regalbuto-Città di Cosenza; Cataforio-Gear Piazza Armerina; Bernalda-Orsa Viggiano; Futsal Polistena-Siac Messina. Riposa: FF Napoli. 
 
CLASSIFICA (aggiornata): FF Napoli 57; Città di Cosenza 40; Futsal Polistena 39; Futsal Regalbuto 28; Gear Piazza Armerina 24; Città di Melilli 23; Bernalda e Bovalino 21; Orsa Viggiano 18; Cataforio 11; Siac Messina 7; New Taranto rit.   
 
Ufficio stampa




Pubblicità