skin adv

Dal futsal al calcio, Fabrizio Correra: “Il Pescara una sfida molto stimolante”

 07/05/2021 Letto 760 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





Dopo più di 20 anni nel mondo del futsal, Fabrizio Correra si prepara a una nuova sfida: la collaborazione con il Pescara Calcio. Nel corso della carriera il rappresentante di agenzia di scouting ha portato in Italia tantissimi talenti tra cui i fratelli Bertoni, Diego Giustozzi, Vander Carioca. “Oggi punterei le mie fiches su Joao Freire del Meta, per me un è predestinato”, l’autorevole parere.

DAL FUTSAL AL CALCIO – “Faccio questo lavoro da 23 anni e ho avuto la fortuna di viaggiare tanto e di scoprire molti ragazzi di prospettiva. Ammetto di aver avuto qualche svista nel corso della carriera, ma a chi non è esperto e ha voglia di cominciare consiglio sempre di scegliere un talento piuttosto che un giocatore affermato. Puntare su un ragazzo e vederlo diventare un grande giocatore mi ha stimolato ad andare avanti per tutti questi anni. I colpi migliori della carriera? Sicuramente Edgar e Rodrigo Bertoni, scoperti in Brasile quando avevano meno di 18 anni, ma anche Diego Giustozzi, che è diventato uno dei migliori allenatori al mondo”. Il talent scout si prepara alla nuova collaborazione con il Pescara Calcio: “Ho sempre sognato di lavorare in questo mondo. Ho studiato molto prima di presentare le mie relazioni e fortunatamente mi è stata offerta questa grande opportunità. Per me sarà una prova molto stimolante, voglio capire se per il calcio a 11 ho lo stesso intuito che ho per il futsal. Non vedo l'ora di cominciare”.


Alessandro Amici




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità