skin adv

Pomezia, le scelte di Esposito per il big match. Lipe: "Benevento? Niente distrazioni"

 22/10/2021 Letto 211 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FORTITUDO POMEZIA 1957





Sarà un vero e proprio scontro al vertice il match in programma al Palalavinium Sabato pomeriggio (gara posticipata alle ore 16:00) tra la Fortitudo Pomezia di mister Stefano Esposito ed il Benevento 5 targato Carlo Cundari. Di fronte, nella gara clou della terza giornata di A2, le uniche due compagini a punteggio pieno del Girone C dopo i primi 80 minuti di campionato. Occasione ghiotta, per entrambe, per tentare la prima mini fuga di questa stagione.

L’AVVERSARIO - Reduce da un avvio assolutamente entusiasmante, la squadra delle streghe si presenta a Pomezia dopo aver espugnato Campobasso al debutto (3-4) ed aver vinto il derby campano contro Sala Consilina alla seconda (2-1) grazie alla doppietta di un Raffaele Stigliano dato in grande spolvero e che al Palalavinium sarà l’osservato speciale numero uno. Tra i giallorossi mancheranno però Volonnino e Di Luccio, fermati per squalifica dal giudice sportivo. Quella di Pomezia sarà anche la sfida tra l’attacco fino a questo momento più prolifico del campionato (10 reti segnate dalla Fortitudo nelle prime due giornate, così come l’Italpol) e la difesa meno battuta (appena 4 le reti subìte dal Benevento). Si prospetta una vera e propria partita a scacchi. 

I CONVOCATI DA STEFANO ESPOSITO – Mister Stefano Esposito ha diramato proprio in queste ore la lista dei convocati: i portieri Cerulli, Mazzuca e Ponzo più i giocatori di movimento Mentasti, Batata, Follador, Lemos, Fred, Papu, Zullo, Zanella, Fornari, Esposito e Silveri.

LIPE FOLLADOR – “Le prime due giornate hanno confermato che questo sarà un campionato davvero molto combattuto ed equilibrato, con valori tecnici importanti – a parlare nella conferenza stampa pre match in casa Pomezia è Lipe Follador che a Viterbo ha segnato il suo primo goal ufficiale in maglia rossoblu – non vedo quelle classiche ‘squadre materasso’ che possono magari concederti qualcosa anche quando non dai il 100%, tutte le partite nasconderanno delle insidie che potranno diventare delle vere e proprie trappole se non manterremo sempre alte attenzione, abnegazione e spirito di sacrificio”. “Per quanto ci riguarda siamo in una fase di crescita – continua il numero 20 – veniamo dalla bella vittoria di Viterbo dove specialmente dopo il goal subito a freddo abbiamo iniziato a far vedere il vero volto della nostra squadra. Contento chiaramente per il mio goal che ha aiutato la squadra in un momento importante della partita”. “Per quanto riguarda la prossima sfida con il Benevento – conclude il 4 volte campione d’Italia – sappiamo che quella sannita è una squadra più che attrezzata con delle individualità importanti che conosco bene per averci giocato insieme ai tempi del San Giuseppe. Contro di loro sarà fondamentale partire bene ed evitare distrazioni per cercare di indirizzare subito il match sui binari a noi più congeniali”.

LA DIRETTA STREAMING – Per tutti coloro che non potranno essere presenti fisicamente al Palalavinium, sarà possibile assistere alla diretta streaming del match a cura di Fanner Reporter collegandosi su questa pagina a partire dalle ore 16:00.

LA DESIGNAZIONE ARBITRALE – Arbitrerà l’incontro Andrea Cini della sezione di Perugia coadiuvato da Nicola Lacrimini di Città di Castello e dalla ternana Natalia Bernardino al crono.

Ufficio Stampa Fortitudo Pomezia




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità