skin adv

Nuova Fabrizio, De Luca torna a disposizione: "L'affetto mi ha convinto a rientrare"

 01/03/2024 Letto 162 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    NUOVA FABRIZIO





Archiviato con soddisfazione l’ottimo pareggio interno e in rimonta contro la Gallinese, la Nuova Fabrizio è già lanciata verso la prossima interessante sfida. La squadra di mister Carnuccio, infatti, entra nel rush finale di campionato puntando sempre più alla meta stagionale. Al campo centrale “Molinello” di Cariati, sabato 2 marzo alle 15, la formazione coriglianese sarà attesa dal derby dello Jonio contro la Sportiva Cariatese.

LE PREMESSE - Berardi e company sanno bene che sarà una sfida particolare e che bisognerà puntare ad un risultato positivo per tutelare la salvezza. Intanto, il team bianconero, anche sabato scorso, ha dato dimostrazione di essere in condizione e di poter contare su carattere e compattezza. Ancora una volta i ragazzi del tecnico Carnuccio, seppur sotto di due reti contro una corazzata, non si sono disgregati anzi hanno tenuto testa al più quotato avversario reggino incasellando un pari d’oro. Oltretutto, la Nuova Fabrizio oltre continuità negli ultimi due match esterni ha infilato due vittorie. Fatta eccezione, nell’ultimo periodo, per la gara contro il Polistena, la Nuova Fabrizio sta comprovando un indice di risalita sotto più aspetti. Morale alto e stimoli giusti, dunque, nello spogliatoio bianconero che, anche in questa settimana, si è preparata per l’imminente incontro secondo le sedute d’allenamento. Sul fronte organico non ci sarà per squalifica Cosentino mentre dovrebbe farcela il veterano De Luca, assente nell’ultima gara casalinga. Da valutare fino all’ultimo anche qualche altro claudicante. Partita, valevole la diciannovesima giornata generale e ottava di ritorno, con i coriglianesi reduci da due risultati utili consecutivi e un vantaggio dai playout di due segmenti e un’unità di ritardo dai playoff. Classifica sempre corta a meno quattro turni dal termine della regular-season, e con la S. Cariatese che precede la N. Fabrizio di solo un punto. Entrambe vorranno chiudere al più presto la matematica salvezza e le prerogative per assistere ad una gara appassionante ci sono tutte. Squadra coriglianese a quota 26 punti grazie a 7 successi, 5 pareggi e 6 sconfitte per 56 reti effettuate e 45 subite. La compagine cariatese dal canto suo possiede 27 unità in virtù di 8 vittorie, 3 pareggi e 7 insuccessi per 59 gol fatti e 69 incassati. All’andata, finì 2 a 2 per. Sabato scorso, inoltre, si è imposta sul Pantere Nere Catanzaro fuori casa e precedentemente era stata superata in casa dalla capolista Nausicaa. Pronostico da grande equilibrio ma dove non mancheranno le motivazioni su entrambi i fronti per fare bene. I convocati bianconeri per il match di sabato saranno: portieri Campana e Camera; ultimi Bisignano, Russo, De Luca e Martilotti; laterali Berardi, Savoia, Lento e Arlotta; pivot Buffone e Brunetto. Decretati per la direzione di gara gli arbitri Molinaro e Vaccaro entrambi della sezione di Lamezia Terme.

DE LUCA - Il pensiero della vigilia è proprio dell’esperto De Luca: “L’operazione al tendine d’Achille sinistro e la riabilitazione sono state una dura prova per me. Non nascondo che avevo deciso di smettere ma poi la passione, lo sprono e l’affetto di tutto lo staff tecnico e societario mi ha convinto a rientrare. Ho trovato, inoltre, nel gruppo una bella e sana atmosfera dove tutti si sentono entusiasti e utili allo stesso modo. Merito di mister Carnuccio, persona intelligente che sa svolgere bene il suo lavoro ma soprattutto vero stratega sia sotto il profilo tecnico-tattico che umano e di spogliatoio. Lavorando con serenità e allegria, in un organico qualitativo, i risultati poi sono la diretta conseguenza. È vero che sono andati via due ottimi giocatori come Savoia e Guido, ma con i rientri di Brunetto e Lento e l’arrivo di Arlotta, calcettista di valore, la rosa si è completata. Sono felice di essere rientrato e spero sabato di poter dare il mio contributo, insieme ai miei compagni, nella sfida contro la Sportiva Cariatese. La nostra squadra, come testimoniano le ultime gare in casa e fuori, è in salute e anche a Cariati vogliamo giocarci tutte le nostre chance per ambire al massimo risultato”.


Cristian Fiorentino
Ufficio Stampa Nuova Fabrizio



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->