skin adv

Ulivi, Brunelli fiero della sua U13: "Ottime premesse per il prossimo anno. Ora chiudiamo col sorriso"

 24/04/2024 Letto 314 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Redazione
Società:    ULIVI VILLAGE





Non solo prima squadra: il progetto degli Ulivi Village punta moltissimo sul settore giovanile. Una scuola calcio “Élite”, che guarda al futuro, programmando minuziosamente ogni aspetto con l’unico obiettivo di far crescere i ragazzi e portarli in prima squadra. Tra le categorie che più si sono messe in mostra negli ultimi mesi, c’è l’Under 13 allenata da mister Marco Brunelli.

CAMPIONATI - “Siamo nella fase finale della stagione, ma abbiamo ancora qualche partita da disputare nei vari campionati a cui stiamo partecipando. Avendo un gruppo numeroso, di circa 35 ragazzi, abbiamo preferito dividerli, per dare a tutti la possibilità di giocare con continuità e di trovare il giusto spazio - spiega mister Brunelli -. Sono molto felice perché quest’anno ho avuto la possibilità di avere collaboratori davvero preparati e insieme abbiamo focalizzato l’attenzione sulla tecnica di base individuale per colmare alcune lacune. I ragazzi stanno crescendo molto e le premesse per il campionato agonistico che andremo ad affrontare con questo gruppo il prossimo anno sono ottime”.

PROSSIMI IMPEGNI - La squadra di mister Brunelli parteciperà al torneo Montesilvano Futsal in Progress, dal 25 al 28 aprile: “Le aspettative sono alte, perché lo scorso anno abbiamo ben figurato in questa manifestazione. Tatticamente non voglio stravolgere nulla, l’importante è fare una bella esperienza e divertirsi”. Come ogni anno, la scuola calcio parteciperà anche alla Summer Cup 2024 Futsal Game, dal 30 maggio al 2 giugno a Tortoreto: “Sarà un’occasione per rilassarci, per questo i ragazzi saranno liberi di divertirsi e non dovranno pensare ad altro. Vogliamo lasciarci con il sorriso e non ci interessa del risultato. La mia categoria quest’anno ha lavorato molto, sono stato esigente. Ho cercato loro di dare idee di gioco precise e i tornei servono anche per vederle in campo e vedere come i ragazzi hanno assimilato il lavoro. Ma, come detto, saranno molto liberi”.

LA SPAGNA - Non solo Italia: quest’anno gli Ulivi saranno protagonisti, con i ragazzi 2012/2013, anche in un torneo in Spagna: “Per noi è motivo di vanto partecipare, saremo l’unica squadra italiana. Abbiamo aspettative alte perché avremo la possibilità di incontrare altre realtà che potranno sicuramente insegnarci tanto. Manca ancora un mese e mezzo e lo stiamo utilizzando per prepararci al meglio - conclude Brunelli -. Sono sicuro che sarà un’esperienza unica, una di quelle che ti porti dentro per sempre”.


Irene Annarelli



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->