skin adv

Cioli Ariccia, l’Under 13 in finale del Torneo Futsal Élite: “Sarà un’emozione indimenticabile”

 30/05/2024 Letto 497 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Alessandro Pau
Società:    CIOLI ARICCIA





Grande gioia in casa Cioli Ariccia per il raggiungimento della finale del Torneo Under 13 Futsal Élite. La squadra castellana conferma ancora una volta di essere una delle società migliori in Italia in termini di crescita e sviluppo del settore giovanile e, il 9 giugno, al PalaSavelli di Porto San Giorgio, sarà protagonista del triangolare con Laventina e Segato che metterà in palio l’ambito trofeo. Di seguito le parole di tre ragazzi protagonisti di questa squadra.

DI VINCENZO - Andrea Di Vincenzo, classe 2011, indossa la maglia della Cioli Ariccia da quando aveva solamente cinque anni: “Sono veramente contento del percorso svolto finora, ci stiamo impegnando tantissimo e ci alleniamo duramente per raggiungere i nostri obiettivi. I mister credono molto in tutti noi e noi crediamo in loro. Secondo me la nostra arma in più è il gruppo: siamo amici dentro e fuori dal campo, ci alleniamo insieme da tanti anni e questo ha alimentato il nostro gioco di squadra e la nostra forza. Vincere? Abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela, spero vivamente di arrivare all’obiettivo, ma comunque siamo contenti di essere arrivati fin qui battendo squadre importanti. Abbiamo vissuto forti emozioni, ma sono certo che l’emozione della finale sarà ineguagliabile”.

MIGNUCCI - Il laterale Francesco Mignucci, anche lui del 2011, è invece alla Cioli da solamente un anno: “Sapevo fin dal primo momento che siamo un grande gruppo e che potevamo arrivare in finale. La nostra arma in più? Essere gruppo e lavorare sodo. Nel triangolare finale mi aspetto di trovare due grandi squadre, ma noi non saremo da meno e faremo di tutto per vincere la coppa”.

TONI - Anche lui del 2011, Piero Torni gioca al PalaKilgour da otto lunghi anni: “Il mio percorso è stato in salita e, grazie alle attenzioni e agli insegnamenti del mister, sono riuscito a dare il massimo. Siamo un gruppo meraviglioso e proprio grazie all’unione e il rispetto che ci sono tra noi compagni e ai dettami dei mister siamo riusciti ad arrivare in finale, un traguardo per me inaspettato. Credo che vinceremo perché ci metteremo tutta la nostra passione e il nostro impegno. Questa è la nostra forza. Questa è la Cioli!”.


Alessandro Pau



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->