skin adv

FLA, Abbattista e il primo gol: “Segnare ai campioni d'Italia del 3Z è stato speciale”

 22/11/2019 Letto 419 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Alessandro Pau
Società:    FUTSAL LAZIO ACADEMY





Francesco Abbattista è arrivato alla Futsal Lazio Academy in estate: la sua, fino ad ora breve carriera conta già esperienze importanti, e questo è solamente un ulteriore passo di crescita verso un futuro che, con molta probabilità, lo vedrà protagonista in prima squadra.

L’ARRIVO - L’U17 della Futsal Lazio Academy in estate ha trovato un grande rinforzo in Francesco Abbattista per poter affrontare al meglio il campionato Élite: “È l mio primo anno in questa categoria - esordisce -, per questo ho faticato ad ambientarmi, ma, grazie all’aiuto dei miei compagni, ci sono riuscito nel minor tempo possibile. Arrivo in questa importante realtà dopo aver giocato con la Lazio e con il Savio, sempre nel regionale. Puntavo ad arrivare in questa categoria: ci sono riuscito, entrando anche nei piani di mister Mancori”.

PRESENTE E FUTURO - Ora il presente si chiama Futsal Lazio Academy, squadra con la quale Abbattista potrebbe togliersi importanti soddisfazioni: “Nella scorsa giornata sono andato a segno contro l’History Roma 3Z - continua -. Il primo gol in Élite, segnato contro i Campioni d’Italia in carica, vale tanto per me. È un punto da cui ripartire, per continuare a fare meglio sia a livello personale che di squadra. Il nostro obiettivo? Sicuramente la salvezza senza playout - spiega -, e credo che questo sia ampiamente alla nostra portata. Poi, perché no, potremmo puntare ai playoff, centrando praticamente ogni obiettivo che ci eravamo prefissati. Il mio sogno nel cassetto? Una convocazione in Rappresentativa”.

RINGRAZIAMENTO - Infine, il giovane biancoceleste ha voluto dedicare un pensiero a una persona a lui cara: “Vorrei ringraziare Luca Di Biasi, il mio primo mister ai tempi della Lazio. È una persona eccezionale e di grande professionalità: se sto raggiungendo obiettivi importanti, è anche grazie a lui”.


Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità