skin adv

Castel Fontana, carica Piscedda: "Ciampino? Daremo tutto fino alla sirena"

 20/02/2020 Letto 507 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Alessandro Pau
Società:    REAL CASTEL FONTANA





La corsa salvezza del Girone B di Serie C1 è sempre più viva e accesa. Cinque squadre nel giro di tre punti, sei giornate da giocare e diversi scontri diretti ancora da disputare. Le ultime prestazioni hanno dato fiducia al gruppo allenato da mister Piscedda, pronto a conquistare la permanenza nella massima categoria regionale.

CONSAPEVOLEZZA - Probabilmente, in alcune fasi di questa stagione, è stato proprio il fattore mancante in casa Real Castel Fontana: la consapevolezza di essere una squadra forte, capace di ottenere ottimi risultati e di potersi andare a prendere questa salvezza nonostante le tante difficoltà. Nel precedente turno, il ventesimo, in casa della più quotata United Pomezia, i rossoneri sono usciti sconfitti con uno striminzito 1-0, per di più senza alcune pedine fondamentali in campo. “La squadra sta bene sia fisicamente che mentalmente - afferma il tecnico Simone Piscedda -. Le ultime gare disputate, e non solo quella col Pomezia, contro squadre che lottano per i playoff, ci hanno dato quella consapevolezza di giocare bene ed essere ben messi in campo. Inoltre, in queste sfide siamo sempre stati rimaneggiati per delle assenze”.

SCONTRO DIRETTO - Domani sera il Real Castel Fontana sfiderà al PalaGems l’Atletico Ciampino in un decisivo scontro diretto per la salvezza. Al momento i rossoneri hanno un punto in più degli aeroportuali, e una vittoria, quando mancano solo 5 giornate al termine del campionato, potrebbe risultare fondamentale. “Questa sfida è una di quelle sfide importanti per entrambe le compagini - spiega il mister -. Una partita che sarà giocata da tutte e due le squadre al massimo delle proprie potenzialità fino al suono della sirena. Nessuna delle due - chiude -, vorrà perdere i preziosissimi punti messi in palio”.


Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità