skin adv

Prima di C2: Casalbertone e Ardea, esordio top. Cures, pari in rimonta col Parioli

 10/10/2020 Letto 661 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - È il segno X l’assoluto protagonista del turno inaugurale del girone A di una #SerieC2Futsal che torna a far alzare dalla sedia appassionati e addetti ai lavori. Pareggia la Futsal Academy di Umberto Di Maio, il cui ritorno a Santa Severa produce un insolito 0-0, pareggia la rinnovata Virtus Anguillara, protagonista di un 4-4 in quel di Ronciglione, pareggia anche il Città Eterna del presidente Michieli, che coglie il primo, storico, punto nella categoria con il 2-2 di Monterosi. In tre guidano la classifica: il successo più ampio è del Bracelli, in grado di infliggere un rotondo 6-0 al neopromosso Etruenergy Vignanello. Buona la prima per Canarecci e per la sua Verdesativa Casalotti, che regola 6-3 gli Ulivi Village, sorride pure lo Spinaceto, corsaro 4-2 sul campo del Night&Day.

GIRONE B - Il quadro della prima giornata del girone pontino è orfano di Arena Cicerone-Sporting Terracina, rinviata a scopo precauzionale a causa della situazione coronavirus. Varie big annunciate lasciano il segno: il Real Quadrifoglio piazza un netto 9-2 nella trasferta con la Zonapontina, il Lido Il Pirata Sperlonga rifila un secco 5-0 all’Heracles. Falsa partenza, invece, per il Latina MMXVII Futsal, piegato 3-2 dal Città di Pontinia, lassù anche Cori Montilepini e Littoriana Futsal: il club del presidente Grilli passa 4-3 in casa della Buenaonda, mentre la squadra di Padula si impone 4-2 sul Flora.

GIRONE C - Tre le sfide che saltano nel girone C: rimandato l’esordio dell’attesissimo Grottaferrata sul campo del Città di Sora, posticipate a data da destinarsi anche Città di Colleferro-Ceccano e Futsal Tor Sapienza-Nazareth. Solo sei, dunque, le compagini che hanno potuto esordire nel secondo sabato di ottobre: fa subito la voce grossa il Casalbertone di Volpes con il 5-0 interno al Città di Paliano, segna altrettanti gol, ma vince di misura (5-4) il Real Città dei Papi contro il Città di Zagarolo. L’unico blitz è della Legio Sora: il 4-3 di Anagni sul Frassati fa partire alla grande il cammino della formazione volsca.

GIRONE D - Va in archivio l’intero programma gare del primo turno nel girone D: spicca il successo dell’Ardea del nuovo corso Caramanica, capace di regolare 5-1 l’Epiro di Biolcati. Ricomincia col piede giusto l’Atletico Pavona, vincente 4-2 sull’LS10, Bove regala tre punti pesanti a L’Airone, griffando l’1-0 alla Virtus Ostia, nel quartetto al comando trova spazio il Real Mattei: il gruppo di Vincenzo Rado si affaccia nel modo migliore alla C2 grazie al 2-0 sul Playground Velletri. La Conauto Lidense inizia col 2-2 sul campo dell’Atletico Lodigiani, si spartiscono la posta in palio anche FG Blaugrana e Atletico Tormarancia, che impattano sull’1-1.

GIRONE E - Un punto in rimonta alla prima sulla panchina del Cures per Proietti: i sabini, indiziati per recitare un ruolo da protagonisti, raggiungono sul 3-3 il TC Parioli in una delle sfide più interessanti di giornata. Brilla la Lositana, che vince per 5-3 il posticipo serale sul campo del Trastevere e si mette subito al comando della classifica insieme a due neopromosse: una è il Circolo Canottieri Lazio, corsaro 2-1 in casa del Frassati Manianpama, l’altra è il Delle Vittorie, che piega 5-4 l’Uni Pomezia. L’avventura dell’MSG Rieti parte con il 2-2 esterno contro l’Atletico San Raimondo, rinviato il confronto tra Futsal Settecamini e BF Sport.


Francesco Carolis





Pubblicità