skin adv

L’U15 della Cioli si tuffa in Élite, Garofalo: “Buone sensazioni"

 15/10/2020 Letto 315 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Alessandro Pau
Società:    CIOLI ARICCIA





Lo storico dirigente dell’Under 15 della Cioli Ariccia, Demetrio Garofalo, analizza la squadra a disposizione di mister Casini e presenta obiettivi e aspettative in vista della nuova stagione, che partirà la prossima settimana.

LA CATEGORIA - Giocare un campionato Élite è sempre un grande traguardo per una società: per l’U15 della Cioli non si tratta comunque di una novità, visto che i ragazzi amarantocelesti hanno già affrontato questa categoria due stagioni fa. “Quando abbiamo fatto l’Élite - spiega Garofalo -, avevamo una squadra sottoetà. Non abbiamo giocato male, ma non è bastato per ottenere la salvezza”. Le ambizioni, o quantomeno le prospettive, stavolta sono ben diverse: “Quest’anno abbiamo una buona squadra - analizza -, i ragazzi sono molto talentuosi e pronti. Ci sono buone sensazioni per questa stagione. Dove possiamo arrivare? Io mi auguro che possiamo ottenere qualcosa in più di una semplice salvezza - afferma Demetrio Garofalo -. Nel preseason abbiamo vinto contro Lazio e History Roma 3Z dominando i match: questo non può che farci ben sperare”.

PARTENZA - In estate la panchina dell’U15 è stata affidata a mister Andrea Casini: “L’ho conosciuto quest’anno - spiega il dirigente -, è un tecnico molto diverso dal suo predecessore. È diretto con i ragazzi, non ha problemi a dire ciò che pensa. Ho imparato a conoscerlo in questo periodo, avendo avuto la fortuna di poter assistere a tutti gli allenamenti”. I ragazzi, oltre al nuovo allenatore, hanno fatto i conti con il protocollo anti-Covid: “C’è stato fin da subito un bell’impatto con le procedure differenti - afferma Garofalo -. I ragazzi hanno assimilato bene i cambiamenti e in questo sono stati molto utili anche i genitori. Inoltre - prosegue -, devo ringraziare il mio collaboratore Piero Di Fusco, altro dirigente dell’U15, e Rosinha, supervisore di tutto il settore giovanile”. Weekend di riposo prima dell’esordio stagionale, in programma la prossima settimana: “Inizieremo in casa della Roma - conclude Garofalo -, contro la quale avevamo un’amichevole in programma domenica, che abbiamo annullato. Quella giallorossa è una grande squadra: noi siamo preparati e consapevoli di poter fare bene”.


Alessandro Pau
 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità