skin adv

#UCLfutsal, grazie lo stesso Città di Eboli. Lo Sporting vince e vola in Final Four

 26/11/2022 Letto 456 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    FELDI EBOLI





Si chiude con una sconfitta il percorso del Città di Eboli nell'Elite Round di Uefa Futsal Champions League. Troppo forte lo Sporting CP per gli ebolitani, al debutto assoluto nella massima competizione europea per club. I lusitani si impongono 5-0 e staccano il pass per la Final Four. Eboli in partita fino all'intervallo, vantaggio di Zicky al nono. Ai rossoblù servirebbe una vittoria con cinque gol di scarto per riscrivere la storia ma Cavinato chiude di fatto la contesa ad inizio ripresa. Miguel Angelo, Diogo Santos e Sokolov rimpinguano il bottino dei portoghesi che volano alla Final Four, per la sesta volta negli ultimi sette anni.

URAGAN DI MISURA - Chiude al secondo posto l'Uragan, vittorioso di misura su uno stoico Loznica-Grad. I serbi passano in vantaggio al quinto con Dardan poi sale in cattedra Vulic che stoppa più e più volte gli attacchi degli ucraini che colpiscono anche tre legni. Sforzi premiati solo a 2'' dall'intervallo con Shved. Nella ripresa la musica non cambia: Vulic si supera più volte ma deve arrendersi di nuovo al diciassettesimo minuto. Il gol del 2-1 di Mospan chiude definitivamente i conti.

LE FINALISTE - Lo Sporting dunque va ancora una volta in Final Four, insieme ai “cugini” del Benfica, i “deb” spagnoli del Palma e clamorosamente con l’Anderlecht, che fa fuori i campioni in carica del Barcelona: Velasco vince 7-2 a Pula, ma serviva un altro gol per aggiudicarsi il gruppo D di Elite Round.


CITTA' DI EBOLI-SPORTING CP 0-5 (0-1 p.t)
CITTA' DI EBOLI: Pasculli, Vavà, Calderolli, Luizinho, Baroni, Pieri, Caponigro, Scigliano, Braga, Fantecele, Selucio, Glielmi. All. Samperi
SPORTING CP: Guitta, Erick, Joao Matos, Cavinato, Merlim, Diogo Santos, Tomas Paco, Zicky, Neves, Sokolov, Pany Varela, Miguel Angelo, Esteban, Bernardo Paco. All. Nuno Dias
MARCATORI: 9'04'' p.t. Zicky (S), 0'43'' s.t. Cavinato (S), 5'54'' Miguel Angelo (S), 11'30'' Diogo Santos (S), 12'48'' Sokolov (S)
AMMONITI:
ARBITRI: Juan José Cordero Gallardo (ESP), Alejandro Martinez Flores (ESP), Daniel Matkovic (SUI) CRONO: Dario Pezzuto (ITA)

LOZNICA GRAD-URAGAN 1-2 (1-1 p.t.) FOTOGALLERY
LOZNICA-GRAD: Vulic, Kocic, Dudu, Dandan, Ramic, Janjic, Ristanovic, Milosavljevic, Nikolic. All. Surudzic
URAGAN: Savenko, Mykytiuk, Fareniuk, Korsun, Shved, Mykola Grytsyna, Mykhailo Grytstna, Terentiev, Dychuk, Masevych, Abakshyn, Mospan, Hordiievych, Khomiak. All. Pavlenko
MARCATORI: 5'14'' p.t. Dandan (L), 18'07'' Shved (U), 16'50'' s.t. Mospan (U)
AMMONITI: Korsun (U), Dandan (L), Dudu (L)
ARBITRI: Gabor Kovacs (HUN), Daniel Matkovic (SUI), Alejandro Martinez Flores (ESP) CRONO: Dario Pezzuto (ITA)



UEFA FUTSAL CHAMPIONS LEAGUE - ELITE ROUND - GRUPPO A
PALAJACAZZI - AVERSA

Sporting CP-Loznica-Grad 2018 4-2
Uragan-Città di Eboli 7-4

Uragan-Sporting CP 2-4
Città di Eboli-Loznica-Grad 2018 2-0

Loznica-Grad 2018-Uragan 1-2
Città di Eboli-Sporting CP 0-5

LA CLASSIFICA
Sporting CP (+9) 9
Uragan 6 (+2) 
Città di Eboli 3 (-6)
Loznica-Grad 0 (-5)

*fra parentesi la differenza reti





Pubblicità