skin adv

L'Italfutsal dura un tempo: al Portogallo il primo test match di Vila Do Conde VIDEO

 14/04/2023 Letto 1755 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Redazione
Società:    ITALIA





Un’ottima prestazione della Nazionale italiana di futsal, in casa dei campioni del mondo del Portogallo, non basta per strappare un risultato positivo. Gli Azzurri giocano per lunghi tratti partita patta contro la selezione allenata da Jorge Braz, specialmente nel primo tempo: nella ripresa fatale il raddoppio di Monteiro in avvio a spezzare gli equilibri. Domenica alle ore 21 la seconda amichevole sempre a Vila Do Conde.

La partita. Dopo appena tre minuti il Portogallo passa avanti con Tiago Brito, che risolve una serie di batti e ribatti in area di rigore infilando l’1-0. La risposta degli Azzurri è immediata e porta la firma di Musumeci: il capitano, dopo una bella giocata in fascia, calcia di punta, ma il suo tiro termina largo di poco. I padroni di casa ci mettono grande intensità fisica, ma l’Italia c’è: all’ottavo, dopo una bella parata di Bellobuono su Afonso Jesus, è Isgrò a impensierire seriamente Edu, costretto al grande intervento in uscita. A metà tempo è partita equilibrata: ci prova Merlim con un gran tiro dalla distanza – alzato sopra la traversa da Edu – poi anche Cutrupi con una bella volée. Ancora Azzurri pericolosi a più riprese, con Motta, autore di un grande primo tempo, poi con Marcelinho al minuto numero 15, che va vicino al pari. In avvio di ripresa il Portogallo fa di nuovo male, trovando il raddoppio allo scadere del primo giro di lancette con Monteiro. Il 2-0 viene accusato: serve un super Bellobuono su Zicky a negare il tris ai lusitani. Gli Azzurri, superato il momento di difficoltà, tornano a tenere bene il campo, ma non creano grandi occasioni: perciò, all’ottavo della ripresa, Bellarte decide di inserire Merlim come portiere di movimento. Tuttavia, al decimo, è Pany Varela ad allungare ancora il parziale sfruttando alla perfezione una ripartenza. L’Italia chiama time-out e forzatamente, insiste con il 5vs4 offensivo. Al quindicesimo grande occasione generata da Merlim, il cui destro viene respinto da Correia (subentrato fra i pali al posto di Edu fra primo e secondo tempo) e sul tap-in Motta calcia largo a porta vuota. Musumeci e compagni insistono ed è proprio il capitano, al minuto 17 a trovare la pronta opposizione di Correia sul primo palo. Al suono della sirena è 3-0 per il Portogallo, con l’Italia che rimane a bocca asciutta in fase di realizzazione. Domani giorno di riposo, poi domenica, con calcio d’inizio alle ore 21 – partita in diretta su figc.it – il secondo match di Vila Do Conde.

Streaming. A causa di una serie di problemi tecnici della produzione televisiva locale, nonostante i tentativi effettuati assieme alla federazione portoghese, non è stato possibile trasmettere la diretta della gara come previsto. Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio, sono in corso le verifiche del caso per la trasmissione della seconda gara.

PORTOGALLO-ITALIA 3-0 (1-0 pt)
PORTOGALLO
: Edu, André Coelho, Bruno Coelho, Tiago Brito, Zicky, Correia, Santos, Jesus, Monteiro, Neves, Erick, Kutchy, Pany, Teixeira, Sobral. Ct Braz
ITALIA: Bellobuono, Musumeci, Motta, Merlim, Cutrupi, Tornatore, Galletto, Etzi, Pazetti, Isgrò, Liberti, Donin, Cutrignelli, Marcelinho, Yaghoubian. Ct Bellarte
MARCATORI: 2’56’’ pt Tiago Brito (P), 0’53’’ st Monteiro (P), 10’10’’ Pany (P)
ARBITRI: Cristiano Santos (POR), Eduardo Coelho (POR), Ruben Santos (POR), CRONO Eduardo Teixeira Coelho (POR)



COPIA SNIPPET DI CODICE











-->