skin adv

L'Unicusano Ternana si prende i tre punti anche contro il Russi. E Pellegrini applaude i suoi

 03/12/2023 Letto 190 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL TERNANA





Non tende minimamente a fermarsi la corsa dell’Unicusano Futsal Ternana che nell’ottava giornata del campionato di serie A2 girone B batte anche il Russi e si regala così un fine 2023 da favola. 4 a 2 il risultato finale per la compagine del presidente Francesco Emanuele Tonel al termine di una gara giocata ancora una volta in modo esemplare con le proprie caratteristiche, attenta a studiare l’avversario in modo mirato per poi colpire nel momento giusto, equilibrio totale fino a due minuti dalla fine della prima frazione di gioco, poi il muro dei neroarancio è stato abbattuto con i gol del capitano Giardini e di Sachet. Nella ripresa c’è stata la reazione veemente degli ospiti per poi essere sommersi dall’onda rossoverde che grazie ancora al suo numero 3 chiude il match. Unica nota dolente della giornata il giallo per proteste ricevuto da De Michelis il quale, diffidato, salterà l’importante sfida di Bologna. La formazione di mister Federico Pellegrini ottiene così la sesta vittoria in campionato, la terza tra le mura amiche, primo posto in classifica con diciannove punti, a più tre sul Bologna secondo che ha battuto la Dozzese per 3 a 2 nell’anticipo del venerdì, a più cinque sul Potenza Picena terzo e a più sei su Olimpia Regium e Dozzese quarte.
 
Per la formazione di mister Bottacini una sconfitta che ci sta nonostante una buona prova condita da agonismo, corsa e tanta voglia di portare via punti per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica. Gli emiliani incassano la quarta sconfitta in campionato, penultimo posto con cinque punti e prossima partita con il Bologna che a questo punto diventa fondamentale. Il tecnico rossoverde, che deve fare a meno di Mariani e Francesco Almadori infortunati, parte con il quintetto formato da Fagotti, Corpetti, Sachet, Jodas, De Michelis. Bottacini risponde con Masetti a porta, Zamboni, Michelacci, Beltrami e Babini giocatori di movimento. Pronti via girata di De Michelis con Masetti che deposita in angolo. Poi Sachet tenta un destro in corsa dalla distanza, si distende Masetti. Dalla parte opposta Fagotti risponde al destro di Michelacci, poi Sachet, servito da De Michelis, calcia a lato da favorevole posizione. Al 7’altra combinazione tra De Michelis e Sachet con tiro deviato in corner. 
 
Poi è la volta di Jodas che si presenta davanti a Masetti che respinge con il corpo. Al 14’ percussione laterale di Sachet con destro secco quanto impreciso. Nel finale numero di Jodas che dribbla due avversari e scarica a De Michelis, la conclusione è neutralizzata dall’estremo ospite. Si sblocca il match, dopo uno spunto di Jodas dalla banda laterale Giardini gonfia la rete con un sinistro preciso ed angolato. Sulle ali dell’entusiasmo i rossoverdi raddoppiano grazie ad un calcio piazzato di Sachet che dal limite dell’area toglie la ragnatela dall’incrocio. Nella ripresa la reazione del Russi si concretizza con il gol di Cianciulli che trova la conclusione vincente infilando la palla sotto la traversa. Gli ospiti insistono e il sinistro di Zamponi impegna Fagotti in due tempi. Al 10’ giocata di Romagnoli che trova Masetti pronto alla risposta. Poi sale in cattedra Sachet che spinge in porta un filtrante di Jodas, bravo in precedenza a recuperare palla. 
 
Il 4 a 1 arriva grazie ancora a Sachet che, ispirato ancora una volta da Jodas, in due contro zero realizza la tripletta personale. Al 15’ Jodas penetra da posizione centrale trovando i riflessi di Masetti. A due dalla fine, con il portiere di movimento, Michelacci sorprende Fagotti sul primo palo e fa 4 a 2. Gli ospiti insistono e Fagotti viene impegnato da un sinistro di Michelacci. Il finale è tutto di marca rossoverde con De Michelis che sfiora il quinto gol prima con un sinistro a botta sicura e poi colpendo una traversa grazie ad un pregevole tocco sotto sull’uscita del portiere. Sabato prossimo turno di riposo per i rossoverdi che torneranno in campo per il big match pre natalizio del 23 dicembre contro il Bologna. 
 
Soddisfatto il mister rossoverde Federico Pellegrini: “Anche oggi devo fare un plauso ai ragazzi per come hanno interpretato la partita contro una buonissima squadra disputando un ottimo primo tempo. Nella ripresa c’è stata la reazione del Russi che ci ha svegliato per farci capire che l’attenzione doveva mantenersi ai massimi livelli. Subito dopo il 2 a 1 siamo tornati a giocare senza mai buttare via la palla e con la qualità che abbiamo siamo riusciti a chiudere il match che sapevamo sarebbe stato difficile. Ci godiamo questi tre punti ed il primato in classifica tenendo sempre d’occhio il nostro obiettivo, ora abbiamo tre settimane per prepararci al meglio per Bologna e chiudere in bellezza un 2023 fantastico. Il nostro è un percorso di crescita che ci sta dando soddisfazioni enormi e questi primi tre mesi di campionato sono la conferma. Con la speranza di tornare a giocare a Terni nel nostro palazzetto nel 2024, ringrazio i tanti tifosi che comunque vengo a sostenerci qui a Massa Martana”. 
 
UNICUSANO FUTSAL TERNANA – RUSSI 4-2
UNICUSANO FUTSAL TERNANA: Fagotti, Sachet, Almadori N., Persichetti, Jodas, Capotosti M., Giardini, De Michelis, Venarubea, Romagnoli, Corpetti, Mingioni. All. Pellegrini  
RUSSI: Masetti, Tassone, Bruno, Savorani, Bolotti, Zamboni, Babini, Michelacci, Cianciulli, Fenati, Beltrami, Torres. All. Bottacini
ARBITRI: Fabio Perez di Siracusa e Vincenzo Lo Presti di Enna
RETI: Giardini, Sachet (T) primo tempo 
Cianciulli (R) Sachet, Sachet (T) Michelacci (R) secondo tempo
AMMONITI: Pellegrini, De Michelis, Romagnoli (T) Beltrami, Cianciulli, Michelacci, Babini, Torres (R)    
ESPULSI:/
 


COPIA SNIPPET DI CODICE











-->